ULTIM'ORA

Siracusa: presentato oggi il Registro dei lavoratori esposti all’amianto. Bruno (Cisl) “strumento importante per monitorare il fenomeno”


Antonio Bruno Cisl Siracusa Times

News Siracusa: “un registro che consentirà una mappatura concreta nei luoghi di lavoro e aiuterà il sistema della prevenzione in materia. Ora si proceda all’apertura del Centro di prevenzione e cura al Muscatello di Augusta”: questo il commento del segretario territoriale della Cisl Ragusa Siracusa, Antonio Bruno, al termine dell’incontro convocato dal dirigente dell’Ispettorato provinciale lavoro provinciale, Antonino Mazzaglia, per la presentazione del Registro dei lavoratori esposti all’amianto.

“Avere questo strumento – ha sottolineato Bruno – è importante per monitorare il fenomeno. La sinergia tra tutti i soggetti coinvolti, dalle organizzazioni sindacali, all’Inail, all’Inps, all’Arpa e all’Ispettorato, può portare risultati concreti per la reale incidenza di questa sostanza e colmare quell’assenza di informazione sui danni in provincia. Abbiamo ribadito,, comunque, che il Centro regionale previsto debba sorgere nella nostra provincia. Un territorio ad alta densità industriale e che ha avuto una notevole presenza di amianto”.

Il Registro dei lavoratori sottoposti all’amianto rientra tra le attività previste dalla Legge Regionale 10 del 29 aprile 2014. Sarà possibile iscriversi al Registro compilando il modulo approntato dall’Ispettorato lavoro e disponibile nei suoi uffici.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: