ULTIM'ORA

Ztl in Ortigia tra contrari e favorevoli, la circoscrizione Santa Lucia: “modificare linee bus elettrici per migliorare la viabilità


News: “sì parla tanto di ZTL, chi contrario e chi favorevole. Noi sappiamo tanto che a subirne le conseguenze sono di più i residenti del nostro Quartiere che abitano in Via Malta e zone limitrofe”. Il Consiglio di Quartiere Santa Lucia esprime, in una nota, le proprie perplessità sul sistema Ztl che da pochi giorni ha ricambiato gli orari per l’accesso al centro storico. La circoscrizione scrive: “abbiamo già avanzato delle proposte per migliorare la viabilità proposte che rimangono conservate nei cassetti, magari di proposito, visto che i Quartieri sono sempre stati considerati di poco valore,anche se eletti dai cittadini e non nominati da chi ché sia. Ma questo tanto poco importa considerando che avranno l’ultimo anno di esistenza”.

“Attualmente il Comune – si legge ancora nella nota – ha di appartenenza 5 bus elettrici divisi attualmente in 3 circuiti. Abbiamo più volte provato che per andare in Ortigia, parcheggiato al Von Platen (linea 2 rossa) o allo Sbarcadero (linea 3 verde) fanno fermata al capolinea del Molo S. Antonio, aspettando anche oltre 15 minuti la coincidenza (linea 1 blu) che porti dentro l’isola di Ortigia”.

La proposta della circoscrizione “Santa Lucia” sarebbe quella di: “eliminare i 3 circuiti e farne uno soltanto che parti anche dal Talete, proposto anche dai colleghi del CdQ Ortigia, vedi in direzione Viale Regina Margherita, Riviera Dionisio il grande, via Politi,Parcheggio Von Platen,Teocrito, parco della Neapolis,Gelone,Stazione ferroviaria, via Tripoli, parcheggio Molo, perimetro di Ortigia e arrivo al Talete. Abbiamo considerato che sono non oltre di 5 Km di circuito, con una previsione di attesa di massimo 15 minuti in qualsiasi fermata”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: