ULTIM'ORA

“Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap”, AIFVS Siracusa boccia la proposta della circoscrizione Grottasanta


Siracusa. “Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap”, in meno di 24 ore viene promossa e bocciata la provocante proposta da parte del quartiere Grottasanta di inserire una segnaletica verticale nelle aree di parcheggio per i disabili (LEGGI QUI). E’ Mirella Abela Responsabile A.I.F.V.S. Siracusa, membro Direttivo Nazionale, a rilasciare la seguente dichiarazione: <<Apprendiamo che l’Amministrazione Centrale, attraverso una Delibera di Circoscrizione, sia stata compulsata affinchè si adotti nel nostro Comune questo messaggio di “sensibilizzazione”: Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap. L’A.I.F.V.S. chiede che ciò non avvenga, tale messaggio potrebbe indurre a pensare che interpreti il pensiero di tutte le persone disabili, la condizione di handicap non può essere ceduta, scambiata nè augurata. Neanche il più grezzo dei gabelloti dell’800 avrebbe tutelato così il suo appezzamento di terra coltivato a grano e fave. Consideriamo la segnaletica stradale orizzontale e verticale più che esaustiva, semmai l’Amministrazione Centrale ritenesse necessaria un’azione di sensibilizzazione riteniamo non possa passare attraverso questo “slogan” e chiediamo con fermezza che almeno la città di Siracusa ne sia risparmiata. Chiediamo altresì che ogni nuovo intervento che interessi la vita delle persone disabili preveda un’ampia concertazione delle Associazioni da anni operanti in città>>.
© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: