ULTIM'ORA

Villasmundo: deteneva stupefacenti in casa. Ai domiciliari un 22enne


News Villasmundo: nel corso della notte del 14.10.2017, i militari della Stazione CC di Villasmundo, nell’ambito di mirati servizi predisposti dalla Compagnia CC di Augusta e finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, traevano in arresto, in flagranza di reato, M. A., cl 95, perché resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di detenzione illegale di munizioni. Erano appena trascorsa l’una di notte, quando i militari dell’Arma, durante un posto di controllo, intimavano l’Alt al conducente di uno scooter di grossa cilindrata che, anziché fermarsi, si dava a precipitosa fuga.

Il tentativo di sottrarsi al controllo risultava però alquanto maldestro giacché, grazie all’ampia conoscenza capillare del territorio che contraddistingue i militari dell’Arma, i carabinieri nell’immediatezza dei fatti comprendevano fin da subito chi fosse alla guida e, nel tentativo di rintracciarlo, si recano immediatamente presso la sua abitazione.

Ed è qui che la fuga si rileva controproducente per il Mendola, atteso che i militari, nel tentativo di avvistarlo, notano da una finestra posta a piano terra dell’abitazione, la presenza di diverse sostanze stupefacenti sopra il tavolo della cucina. Gli operanti decidono quindi di intervenire immediatamente con una perquisizione domiciliare all’interno dell’appartamento che, eseguita alla presenza della genitrice del giovane, testimonia l’acume investigativo degli operanti visto il rinvenimento complessivo di un’ogiva di proiettile, di gr.127 di marijuana suddivisa in 69 dosi, di gr.8 di hashish suddivisa in 8 stecchette, gr.0,5 circa di cocaina nonché materiale idoneo alla pesatura ed al confezionamento dello stupefacente.

Il giovane si presentava durante le operazioni di P.G. rivendicando la detenzione delle sostanze stupefacenti de qua. L’arrestato, espletate le formalità rito, veniva sottoposto agli arresti domiciliari cosi come disposto dall’ a.g.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: