ULTIM'ORA

Villasmundo, canapa in casa: in manette un 46enne


immagine di repertorio

immagine di repertorio

News Villasmundo: nella giornata di ieri i Carabinieri Della Compagnia di Augusta, nel corso di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti, Consoli Salvatore 46enne di Villasmundo, nullafacente, pregiudicato.

I Carabinieri della stazione di Villasmundo nel corso di una perquisizione domiciliare, nella quale si sono avvalsi del prezioso supporto del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi (CT) per la ricerca di droga, hanno rinvenuto n. 3 piante di canapa indiana, subito fiutata dai cani appena fatto ingresso nell’abitazione, oltre a tutto l’occorrente per pesare e confezionare l’illecita sostanza, nonché la sostanza già essiccata e suddivisa in diverse confezioni per un peso complessivo di grammi 6 circa pronta per essere ceduta.

Nel corso dello stesso servizio, i militari hanno segnalato alla competente Autorità Giudiziaria R.S. 74enne di Lentini e F.S. 25enne di Melilli, poiché nel corso di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto nel primo 7 piante di marijuana dell’altezza di 50 cm circa che coltivava presso il suo fondo e nel secondo 6 piante di marijuana dell’altezza di 30 cm circa che coltivava presso la sua abitazione.

Il Consoli, dopo le procedure di legge, su disposizioni dell’A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: