ULTIM'ORA

Toda joia, toda beleza: la musica di Roy Paci arriva a Sanremo65 con “Vita d’inferno”


Roy Paci

Tutta la gioia, tutta la bellezza della Sicilia nel musicista Roy Paci che sbarca al festival di Sanremo. Il trombettista, compositore e arrangiatore di Augusta, da sempre diffonde nell’etere il suo sound, fatto di musica ska e jazz. Tutta, o toda, quella sicilianità e contaminazioni reggae che danzano con armonie spagnole, arabe, caraibiche fra loro. Un melting pot musicale che è il marchio, il brand “made in sicily” di Renato, anzi di Roy Paci in tutto il mondo.

In chiave inedita, nelle vesti di un improbabile direttore d’orchesta, ritroviamo il virtuosista siciliano al teatro Ariston, per la 65esima edizione del festival di Sanremo. L’obiettivo è quello di sempre: travolgere con il suo stile musicale inconfondibile. Questa volta con la sua orchestra, in versione banda di quartiere, accompagna l’improvvisata esibizione del duo comico Biggio-Mandelli, i “soliti idioti”, in gara nella competizione canora.

Con la canzone “Vita d’inferno” i due, “non idioti” questa volta, sono insolitamente piacevoli. In una versione canterina molto apprezzata dal pubblico, forse un po’ perché ricorda “Elio e le storie tese”, forse perché un po’ rievoca il duo “Cochi- Renato”. Copia o non copia  riescono a far sorridere e ridere raccontando i problemi di tutti e di tutti i giorni, su quella vita d’infero che è la quotidianità.  I due comici-cantanti vengono diretti dal musicista megarese, rendendo la performance ancora più coinvolgente.

biggio_mandelli_

Nella sua incredibile carriera, lunga più di 25 anni, Roy Paci ha suonato, scritto, arrangiato e collaborato con i più grandi artisti italiani, regalandoci pezzi che sono ormai “cult”. Speriamo possa essere lo stesso per questa nuova collaborazione con Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli.

Intanto Sanremo prosegue verso il gran finale. Dopo ospiti, performance italiane storiche e internazionali , tra le chicche in scaletta per la quarta serata ci sarà il superospite Giovanni Allevi, che alla vigilia di San Valentino eseguirà live al pianoforte la canzone ‘Loving you’. E poi ancora il produttore e dj francese “The Avener”, l’attrice e comica Virginia Raffaele e, infine, il commissario tecnico della Nazionale Antonio Conte, che racconterà la playlist musicale della sua vita.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: