ULTIM'ORA

Testa dell’Acqua: i Carabinieri incontrano gli alunni del plesso “Granieri – Castelluccio”


News Testa dell’Acqua: proseguono gli incontri tra i Carabinieri e gli studenti nell’ambito dell’ormai consolidato progetto di diffusione tra i giovani della cultura della legalità portato avanti dall’Arma dei Carabinieri in accordo con gli Istituti Scolastici presenti sul territorio e che prevede una serie di lezioni, visite presso i reparti e dimostrazioni del personale specializzato al fine di avvicinare i più giovani al mondo della legalità.

Nel corso della mattinata di ieri il Comandante della Stazione di Testa dell’Acqua ed il Comandante dell’aliquota Radiomobile del N.O.R.M. della Compagnia Carabinieri di Noto hanno incontrato gli studenti delle classi elementari e medie del plesso “Granieri – Castelluccio”, ricompreso nell’ambito del IV Istituto Comprensivo Statale “Aurispa” di Noto.

Nel corso dell’incontro, in cui è stato illustrato ai giovani studenti l’organizzazione dell’Arma dei Carabinieri con particolare riguardo alla compagine territoriale, dopo aver inquadrato il concetto di legalità nella società moderna, ci si è soffermati su argomenti di particolare delicatezza ed attualità quali il bullismo, il cyberbullismo, la circolazione stradale, dedicando particolare attenzione al mondo di internet e social network, strumenti sempre più diffusi anche tra i più piccoli.

Agli studenti, che da subito si sono dimostrati entusiasti dell’iniziativa partecipandovi attivamente e ponendo numerose domande ai relatori, sono stati altresì mostrati dei filmati tratti da documentari e da telegiornali al fine di meglio sedimentare quanto loro spiegato.

Dopo la conferenza tutti gli alunni, accompagnati dal Dirigente Scolastico e da alcuni insegnanti, hanno fatto visita alla locale Stazione Carabinieri dove gli stessi hanno avuto modo di apprendere come è organizzato il piccolo presidio dell’Arma posto a controllo delle contrade dove i ragazzi risiedono con le loro famiglie, familiarizzando con i mezzi e le attrezzature in dotazione al personale dell’Arma dei Carabinieri.

L’Arma dei Carabinieri, d’intesa con gli istituti scolastici, darà seguito per tutto l’anno scolastico a tali iniziative in tema di cultura della legalità.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: