ULTIM'ORA

Tentato furto in località Maeggio di Cassibile, beccati dai Carabinieri: un arresto, i complici riescono a fuggire


 

limoni - siracusatimes

immagine di repertorio

News Siracusa: nel corso della mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Cassibile, nell’ambito di mirati servizi per il controllo del territorio, hanno tratto in arresto il siracusano DANTO Andrea, di anni 28, noto alle forze dell’ordine per i numerosi precedenti penali, colto nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso con altri due soggetti riusciti a sottrarsi all’arresto perhè riusciti a fuggire per le campagne.

I ladri sono stati sorpresi mentre raccoglievano i frutti dal limoneto di un’azienda agricola ubicata in località Maeggio di Cassibile, che riponevano all’interno di 37 grossi sacchi di juta, per un peso complessivo di circa 22 quintali, man mano accantonati dietro un muretto a ridosso di una strada interpoderale, pronti per essere in seguito celermente caricati su un idoneo mezzo. Notata la loro presenza dai militari dell’Arma impegnati nel pattugliamento del territorio, il DANTO è stato immediatamente bloccato, mentre i due complici, che agivano più distanti, riuscivano a darsi alla fuga, facendo perdere le loro tracce. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione e sottoposti al regime degli arresti domiciliari.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: