ULTIM'ORA

Temporali e forti venti in Sicilia, avviso meteo della Protezione Civile


maltempoNews: maltempo. Previsto questo pomeriggio un peggioramento delle condizioni meteo sulla Sicilia. Lo indica un avviso meteo della Protezione civile, rilevando che i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Ecco le previsioni per i prossime ore, per domani e lunedì.

SABATO 21 GENNAIO. Al Nord bel tempo prevalente salvo sporadici addensamenti, senza fenomeni, sulla Romagna, specie sull’Appennino. Temperature stabili, massime tra 5 e 8. Al Centro maltempo in Sardegna, in prevalenza nuvoloso sulle regioni adriatiche con sporadici fenomeni sulla dorsale, per lo più soleggiato sulle regioni tirreniche e l’Umbria. Temperature in aumento, massime tra 8 e 13. Al Sud nuvoloso su Sicilia e Calabria con piogge dal pomeriggio-sera e neve dai 1500m, più sole altrove. Temperature stabili, massime tra 11 e 16.

DOMENICA 22 GENNAIO. Al Nord nuvoloso in Piemonte con deboli piogge o nevicate, fino a bassa quota al mattino. Nubi in aumento altrove ma senza fenomeni. Temperature stabili, massime tra 5 e 9. Al Centro variabilità su Sardegna, Toscana e la sera anche sul Lazio con qualche pioggia sparsa, in prevalenza soleggiato altrove. Temperature in aumento, massime tra 12 e 15. Al Sud maltempo su Sicilia e bassa Calabria con piogge e temporali, più sole altrove ma con tendenza a nubi in aumento in serata. Temperature stabili, massime tra 12 e 15.

LUNEDI’ 23 GENNAIO. Al Nord nubi su Nordovest, Lombardia ed Emilia Romagna con sporadici fenomeni in Appennino, parzialmente nuvoloso o velato altrove. Temperature in calo, massime tra 4 e 7. Al Centro qualche pioggia al mattino su Toscana e Lazio, in attenuazione, variabilità altrove ma asciutto. Peggiora la sera in Sardegna. Temperature in calo, massime tra 10 e 13. Al Sud piogge e temporali su Sicilia e Calabria, in estensione alle restanti peninsulari entro sera con neve in calo fino a 1100m. Temperature stabili, massime tra 12 e 14.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: