ULTIM'ORA

Strage a Dacca, anche una catanese tra le vittime italiane


rsz_dacca-isis-assalto0025-1000x600News Catania: stava per rientrare a casa Adele Puglisi, 54 anni, una delle vittime italiane della strage di Dacca. Probabilmente la cena a cui ha partecipato era per salutare una sua amica, Nadia Benedetti, anche lei uccisa dai terroristi, prima di partire dal Bangladesh per la Sicilia. Il suo rientro a Catania era previsto tra stasera e domani, e suo fratello e i suoi amici si stavano organizzando per accoglierla.

E’ accaduto venerdì sera, quando un commando di cinque terroristi ha tenuto in pugno un Paese per 10 ore prima di essere annientato dalle forze speciali bengalesi. L’assalto al ristorante Holey Artisan Bakery di Dacca, con le barbare esecuzioni di 20 ostaggi, nove italiani, porta la firma dell’Isis. E traccia il solco di una inquietante nuova fase della sfida dello Stato islamico. Gli attacchi ora si concentrato nei punti più protetti del mondo globalizzato e interconnesso. .

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: