ULTIM'ORA

Solarino. Michele Gianni: “La democrazia partecipata è un fondamentale principio di governo delle amministrazioni locali”


Solarino. “La democrazia partecipata è un fondamentale principio di governo delle amministrazioni locali. Talvolta, ce ne riempiamo la bocca durante le campagne elettorali e poi ce ne dimentichiamo”.

Così Michele Gianni a nome dell’intero gruppo di minoranza in Consiglio comunale a proposito del rinnovo delle Consulte comunali: dei Cittadini Extracomunitari residenti a Solarino, delle Donne, dei Giovani e delle Famiglie.

“Riteniamo che attraverso le Consulte la condivisione dei dossier amministrativi possa far solo del bene a un’amministrazione locale veramente trasparente, condivisa e partecipata. Ricordiamo che la partecipazione alle Consulte comunali è del tutto gratuita” affermano i Consiglieri di minoranza che, però, sollevano un dubbio relativamente alla vera volontà del sindaco Scorpo di avere una discreta partecipazione degli aventi diritto alle elezioni per la composizione della Consulta dei Cittadini extracomunitari.

“Infatti, il sindaco ha deciso che il seggio elettorale per i Cittadini extracomunitari sarà aperto dalle 10 alle 17 di un giorno di settimana: giovedì 19 ottobre. Riteniamo che molti Cittadini extracomunitari saranno in quelle ore impegnati presso le proprie sedi lavorative – anche per la campagna olearia che è importante a Solarino. Quindi chiediamo fin da ora di allungare di almeno altre due ore l’apertura del seggio permettendo a tutti coloro i quali terminano alle 16 o alle 17 la giornata di lavoro di andare a votare – concludono –. Una richiesta concreta a cui è possibile dare risposta senza la onnipresente scusa che non ci sono fondi finanziari. Il nostro intervento di gruppo di minoranza va nella direzione del mantenimento degli impegni elettorali”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: