ULTIM'ORA

Siracusa, Zappulla invia un’interpellanza al ministro Delrio: “nessuno ha parlato di Augusta per la Via della seta”


News Siracusa: “la Via della seta ha saltato il porto di Augusta perché nessuno l’ha mai proposto alla Cina? E’ gravissimo che il Governo continui a trattare il Sud come una colonia da mungere con tasse insopportabili, per finanziare opere pubbliche al Nord nei collegi elettorali preferiti dal Pd. Ed è assolutamente intollerabile l’ascarismo di chi amministra la nostra Regione, che continua a fare da palo a ogni sorta di rapina perpetrata ai danni della nostra gente”. Lo ha dichiarato Pippo Zappulla, deputato di Articolouno Movimento Democratico e Progressista, a commento di una interpellanza urgente al ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio, relativo all’accordo fra Italia e Repubblica popolare cinese per lo sviluppo dei traffici marittimi.

Secondo quanto dichiarato dal presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, “nessuno, Governo Nazione e Siciliano, ha parlato del Porto di Augusta proponendolo come naturale approdo della cosiddetta via della seta e dei nuovi traffici merci del Mediterraneo”.

“Che Delrio e soci continuino a fare finta di essere ignoranti in geografia – dichiara l’onorevole Zappulla –, oltre che in storia ed economia, è già abbastanza inconcepibile per chi vorrebbe continuare a guidare questa Nazione. Ma che pure il governatore Rosario Crocetta si renda complice di ogni nefandezza che uccide la speranza di sviluppo di una terra che l’ha eletto e che, evidentemente, non sente più sua, è un vero e proprio alto tradimento nei confronti dei siciliani”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: