ULTIM'ORA

Siracusa, volley: l’Eurialo festeggia la promozione in serie D


Eurialo Siracusa Times

News Siracusa: bastava soltanto un punto, ma l’Eurialo ne ha portati a casa due. E la festa è cominciata già al termine del terzo set, che ha sancito l’aritmetica promozione in serie D della squadra verde blu. Il derby contro l’Anspi ultimo in classifica si è rivelato più difficile del previsto perché, in occasione dell’ultimo turno di campionato, la società ospite ha deciso di mandare in campo buona parte delle giocatrici che hanno disputato il campionato di serie C con l’Holimpia, rinforzate dalla “evergreen” Barbara Anello, 35 anni ed esperienza da vendere.

Il match inizia male per le giovani allenate dalla coppia Moscuzza-Drago che, dopo una fase iniziale equilibrata, accusano qualche passaggio a vuoto di troppo, non riuscendo a contrastare adeguatamente le avversarie. Il primo “strappo” arriva sul 7-12, e sull’8-15 il set è già compromesso. Raccosta, Longo e Tanasi provano ad accorciare le distanze, ma Anello firma l’aice del 16-25.

Le padrone di casa dominano il secondo set, lasciando soltanto 10 punti alle ospiti. La gara infatti cambia completamente volto, l’Eurialo torna a sciorinare un gioco veloce e spumeggiante e, approfittando anche di qualche errore di troppo delle avversarie in palleggio, chiude facilmente il parziale. Il terzo è simile al secondo. La differenza stavolta la fanno soprattutto gli aices di una scatenata Rebecca Tanasi, che portano velocemente le verdeblu sul 16-9. Longo e Famiano chiudono la pratica nonostante il disperato tentativo di rimonta avversario che si ferma a quota 21. Il punto dell’aritmetica promozione lo firma Tanasi. La festa può già cominciare, i tifosi di casa mostrano una grande “D” ma ci sono ancora da disputare altri due set. L’Eurialo perde il quarto, non il tiebreak, che termina 15-5. La ciliegina sulla torta di un campionato senza sbavature.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: