ULTIM'ORA

Siracusa, volley: Holimpia sempre più in vetta. Agriacono Comiso ko al Palakradina


volley holimpia comiso vittoria siracusa timesNews Siracusa: prestazione d’autore per l’Holimpia che supera l’Agriacono Comiso in tre set e si conferma al comando della classifica del girone C del campionato di serie C. Una gara superlativa per le biancoazzurre in un Palakradina bollente, colmo di tifosi scatenati e festosi.

Il mister Santino Sciacca si affida al solito sestetto: Spena, Franzò, Licata, Lena, Musmeci, De Luca, Ruta (L). Al fischio di inizio, dopo una lunga serie di scambi, sono le aretusee ad aggiudicarsi il primo punto. Le padrone di casa proseguono la serie positiva fissando il punteggio sul 5-1 e costringendo il tecnico Lombardo al primo time-out. Il match è divertente con ottimi scambi, giocate d’astuzia e forza da ambo le parti. Nelle ultime battute il Comiso prova ad alzare la testa impedendo alle aretusee, in vantaggio per 23 a 18, di chiudere il set. Sciacca chiama dunque il time-out e, dopo la strigliata del mister, l’Holimpia riesce a chiudere il primo set sul punteggio di 25-23.

Nella seconda frazione le biancoazzurre rientrano in campo con la stessa formazione del primo set. Con decisione e grinta, le ragazze di mister Sciacca riescono senza particolari difficoltà ad aggiudicarsi il secondo set, chiudendolo sul 25-16. Nel terzo il Comiso tenta timidamente di rientrare in partita grazie ad un calo di concentrazione ma la posta in gioco è troppo alta: il pubblico si scalda e incita a gran voce la compagine di casa, galvanizzandola e spingendola al 25-21, valido per il 3-0 finale. Il post-gara è un tripudio di abbracci, cori e applausi tra le ragazze e la tifoseria accorsa numerosa.

“Finalmente – commenta a fine gara il tecnico Santino Sciacca siamo qua per realizzare una partita che aspettavamo e che sapevamo essere importante. Abbiamo messo un segno importante non solo sulla classifica ma anche sul nostro quoziente set che alla lunga ci tornerà utile. Dopo una settimana di studio conoscevamo l’avversario, sapevamo che se avessimo giocato la partita in maniera perfetta e senza sbavature, avremmo conquistato la vittoria”.

“Abbiamo avuto solo qualche calo di tensione dovuto al margine di vantaggio che ci siamo creati – prosegue il coach biancoazzurro – quindi, inevitabilmente, ci faceva stare troppo tranquilli e quindi ci si rilassava un attimo. Ovviamente, il Comiso ne ha approfittato sperando di riaprire i giochi ma invano perché siamo sempre ritornati con la testa nel set e in partita. Per il momento ci godiamo questo primato a +5 ma abbiamo già la testa alla prossima gara perché andremo ad affrontare la Team Volley Catania: una squadra giovane, formata da elementi validi e allenata da Ina Baldi, sicuramente non sarà la stessa partita disputata all’andata però, io – conclude Sciacca – confido nella capacità della mia squadra e stasera lo ha dimostrato!”.

“Sono felicissima!” esclama il Presidente Alice Lombardo, che prosegue: “è stata una partita fantastica, sotto tutti i punti di vista. Questa è la vittoria di tutti, della squadra, della dirigenza e della gente che crede in noi e che ha riempito e reso il Palakradina una vera e propria bolgia. Ci tengo a ringraziare tutti, le società sportive “Syrako Rugby” “Arkè calcio a 5 femminile”, “7 Scogli pallanuoto” e soprattutto le nostre piccole e i nostri piccoli biancoazzurri del minivolley accompagnati dai loro genitori, il loro entusiasmo e coinvolgimento è la prova di quanto bene stiamo facendo e di quanto la società cammina insieme verso la stessa direzione”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: