ULTIM'ORA

Siracusa, volley: l’Holimpia batte il Nicosia e si riprende il primato in classifica


holimpia volley siracusa timesNews Siracusa: l’Holimpia passa in casa contro il Nicosia e si riprende la leadership del girone. Cala così il sipario sulla tredicesima gara di ritorno del campionato di serie C femminile. Le biancoazzurre infatti, grazie alla battuta d’arresto dell’Agriacono Comiso a Sant’Agata Li Battiati ed alla splendida prestazione nel match vinto per 3 a 0 davanti al pubblico di casa, tornano in vetta alla classifica.

Il match si è concluso come sperato dalle aretusee che, nonostante qualche acciacco e alcuni stati febbrili, sono scese in campo con la palleggiatrice Spena‬, l’opposto ‪‎Franzò‬, le centrali ‪DeLuca‬ e ‪Musmeci‬, le bande ‪Lena‬ e ‪Licata‬ ed il libero ‪Ruta‬.

Prima frazione del match facile per l’Holimpia che chiude sul punteggio di 25-12. Il secondo parziale, giocato con ritmi più lenti, si è invece rivelato più intricato del previsto. La squadra di casa infatti, riesce ad aggiudicarsi il set solamente ai vantaggi sul 30-28 grazie anche all’ingresso in campo di Mica, Perticone e Giallongo. Il terzo frangente, giocato dallo stesso sestetto del secondo set, comincia subito in discesa. Le padroni di casa riescono ad archiviare la partita e ad ottenere il massimo della posta in palio con un secco 25-19.

Elena Melluzzo holimpia volley siracusa times

Elena Melluzzo

In campo, c’è spazio anche per Elena Melluzzo che a fine gara commenta: “Nonostante la posizione in classifica dell’avversario e la partita di andata, abbiamo subito affrontato il match con decisione, chiudendo il primo set agevolmente. Nel secondo set abbiamo un po’ sofferto nonostante il cambio del sestetto di gioco e mi complimento con le mie compagne per la loro determinazione e grinta nel chiuderlo a nostro favore”.

“Nel terzo set – prosegue la biancoazzurra – in cui abbiamo imposto il nostro gioco, l’essere stata chiamata a sostituire Noemi, dalla quale sto apprendendo moltissimo, mi ha dato la grinta e la voglia di dimostrare le mie capacità. Ringrazio le mie compagne di squadra per il sostegno in campo e fuori, il mister e tutta la dirigenza per l’esperienza che mi stanno permettendo di vivere e – conclude Melluzzo – per l’opportunità di disputare un campionato di questo livello”.

“Sono contento per il risultato ottenuto – dichiara mister Sciacca sia per i tre punti che per i set non persi e per aver avuto un’altra risposta positiva dalle ragazze chiamate all’appello in corso di partita; un po’ meno soddisfatto per l’approccio alla gara del sestetto titolare; sia per l’inevitabile appetenza dell’avversario e sia per alcune di loro erano febbricitanti e un po’ acciaccate, ma sono certo che già da domenica prossima e le partite a seguire, questo gruppo non mi deluderà”.

Prossimo match a Mascalucia, domenica 21 febbraio.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: