ULTIM'ORA

Siracusa. Vinciullo: “la S.R. 6 Cozzoflua-Scivolaneve per 570 mila euro e la S.R. 8 Pachino-Maucini per 470 mila euro inserite nel Piano Straordinario di interventi stradali di viabilità secondaria”


vinciullo siracusa times

News Siracusa: “la Strada Regionale 6 – Cozzoflua-Scivolaneve, arteria di collegamento tra i Comuni di Pachino e Portopalo e la Strada Regionale 8 Pachino-Maucini, arteria di collegamento tra i due Comuni della Zona Sud della provincia di Siracusa, sono state inserite nel programma di interventi sulle infrastrutture stradali di viabilità secondaria dell’Isola, previsto dall’Art.10, Comma 1, della L.R. n°9/2015 e smi. La prima per 570 mila euro e la seconda per 470 mila euro”. Lo comunica l’On. Vincenzo Vinciullo.

“Le due strade, di fondamentale importanza per la nostra agricoltura, sono state inserite nel programma previsto dalla Finanziaria del 2015, attraverso un mio emendamento, che, ha proseguito, prevede 20 milioni per le Strade Provinciali ed ex Regionali della Sicilia”.

“Siamo particolarmente soddisfatti, hanno dichiarato Giorgio Chiaramida, Consigliere Comunale di Portopalo, Giuseppe Giuliano, Consigliere Comunale di Pachino, Salvatore Lentinello, Assessore nel Comune di Portopalo e Mary Lupo Consigliere Comunale di Portopalo, per il raggiungimento di questo risultato che era atteso da almeno 25 anni”.

“Quando abbiamo, nel corso di un incontro pubblico nel mese di novembre 2015, posto all’On. Vinciullo il problema, il Presidente della Commissione Bilancio ci aveva assicurato il suo impegno, ma non pensavamo che, in così poco tempo, venisse trovata una soluzione, oltre a risolvere la problematica denunciata da tutti gli operatori del settore agricolo di Pachino e Portopalo, che non aveva, fino ad ora, trovato la giusta soluzione”.

“Quando a novembre, ha continuato l’On. Vinciullo, per la prima volta, mi era stato chiesto di intervenire, avevo promesso, nei limiti consentiti dalla legge, di cercare di trovare una soluzione legittima, nonostante la gravissima situazione economica e finanziaria. E la soluzione, grazie alla collaborazione dei dipendenti della ex Provincia, è stata trovata attingendo ai fondi straordinari del 2015 per la viabilità secondaria dell’Isola. I due finanziamenti si aggiungono a quelli già previsti per la Strada Provinciale Portopalo – Marzamemi per il ripristino delle protezioni, per l’importo di 600 mila euro”.

“Giova altresì ricordare, hanno concluso Vinciullo, Chiaramida, Giuliano, Lentinello e Lupo, che la somma che verrà impegnata per le 2 strade ex Regionali è pari a 1.140.000,00 euro su un impegno complessivo di 1.823.903,89 euro, quasi il 70% dell’intero finanziamento regionale, a dimostrazione dell’efficacia del nostro intervento”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: