ULTIM'ORA

Siracusa, Vinciullo-Castagnino-Vinci-Alota:”bocciato il bilancio di previsione, a rischio il Consiglio Comunale”


vinciullo alota vinci castagnino new siracusa timesNews Siracusa: come avevamo ampiamente annunciato ieri, il Consiglio Comunale di Siracusa è a rischio scioglimento. Questa mattina, i Revisori dei Conti avrebbero depositato il loro parere, che è contrario all’approvazione del bilancio. Lo comunicano l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS ed i Consiglieri Comunali Castagnino, Alota e Vinci.

“Non vogliamo ripeterci, come facciamo da un anno – aggiungono –  esprimendo pareri negativi sulle attività e sul bilancio del Comune, ma vogliamo, come abbiamo fatto ieri, chiedere a questa maggioranza di porre in essere tutte le opportune strategie politiche ed amministrative per evitare lo scioglimento del Consiglio”.

“La quarta città della Regione Siciliana –hanno proseguito Vinciullo, Castagnino, Alota e Vinci – non può rimanere senza Consiglio Comunale e, di conseguenza, torniamo a chiedere al Presidente del Consiglio Comunale di convocare, con l’urgenza del caso, il civico consiglio, al fine di apportare, se possibile, tutte le modifiche richieste dai Revisori dei Conti. Nessuno può pensare di governare una città senza essere confortata dalla propria maggioranza e senza essere controllata dall’opposizione. In gioco vi è la tenuta della democrazia popolare e, di conseguenza, nessuno può pensare di barare o, peggio ancora, fare finta di non capire quello che sta succedendo”.

Al Commissario ad acta nominato dalla Regione – hanno concluso Vinciullo, Castagnino, Alota e Vinci – chiediamo di attivarsi con l’urgenza del caso e in considerazione della drammaticità della situazione, al fine di tutelare il Consiglio Comunale di Siracusa.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: