ULTIM'ORA

Siracusa, Vinciullo-Castagnino-Alota-Vinci: “Perché tante titubanze ed esitazioni sul futuro dell’ospedale?”


vinciullo alota vinci castagnino new siracusa timesNews Siracusa: “La maggioranza consiliare del Comune di Siracusa si rifiuta di discutere le tematiche connesse alla realizzazione del nuovo Ospedale di Siracusa“. Sono parole di indignazione quelle pronunciate dall’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS congiuntamente ai Consiglieri Comunali Castagnino, Alota e Vinci.

Proprio ieri sera infatti, in Consiglio Comunale, nonostante fosse stato richiesto di discutere sull’argomento “si è preferito fuggire dalle proprie responsabilità, non volendo discutere sul futuro dell’Ospedale di Siracusa” spiegano Vinciullo, Castagnino, Alota e Vinci, che si domandano poi, sgomenti: “Perché questa paura? A chi giova tenere nascosta questa problematica? Perché tante titubanze ed esitazioni?”. 

“Qualsiasi Consiglio Comunale che ama la propria città – dichiarano congiuntamente i quattrodovrebbe mettere al primo punto dell’ordine del giorno la realizzazione del nuovo ospedale. Qui, invece, come se fosse della polvere, si preferisce nasconderla sotto il tappeto e sfuggire al dibattito”.

“Ma, cari Consiglieri Comunali di maggioranza, è una polvere troppo ingombrante, troppo consistente per potere essere nascosta sotto il tappeto e per farvi uscire allo scoperto chiederemo un Consiglio Comunale aperto – concludono sferrando un attacco Vinciullo, Castagnino, Alota e Vinci – per fare sapere a tutti i cittadini chi ama la propria città e si spende per il nuovo ospedale e chi, invece, preferisce alimentare leggende metropolitane che vogliono che su questo ospedale aleggi una sorta di maledizione, simile a quello del Teatro Comunale, alimentata anche da certe  intercettazioni telefoniche milanesi”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: