ULTIM'ORA

Siracusa. Vertenza Versalis, richiesto il 19 febbraio un consiglio comunale strordinario


palazzo vermexio---siracusatimesNews Siracusa: un consiglio comunale straordinario, con i deputati e i rappresentanti dei sindacati. per il prossimo 19 febbraio, lo stesso giorno in cui si svolgerà lo sciopero nazionale di tutte le organizzazioni sindacali. Un’assemblea straordinaria richiesta dalla consigliera, Sonia D’Amico, dato che la vertenza Versalis resta in cima alla lista delle questioni da risolvere, per il futuro della zona industriale. Una richiesta, avvenuta dopo l’assemblea di ieri nella mensa ovest, tra parlamentari nazionali siracusani e regionali dei sindaci di Siracusa, Priolo, Melilli ed Augusta e dei segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil per chiedere al Governo di intervenire e impedire la dismissione delle quote azionarie di Versalis da parte dell’Eni ad un fondo di investimento statunitense (leggi qui).

Una richiesta inviata al Presidente del Consiglio Comunale Siracusa, Santino Armaro, , approvata all’unanimità da tutti i membri: “la chimica rimane il settore strategico per l’intero Paese. Per tanto chiedo un Consiglio Comunale Straordinario per giorno 19 Febbraio, giorno in cui si terrà uno sciopero nazionale tenuto da tutte le organizzazioni sindacali, con il quale si chiede al Presidente della Regione Siciliana riaprire un’interlocuzione con i vertici del Governo e chiedere ad ENI cosa intende fare di questo territorio dopo che stato sfruttato per oltre 50 anni. Quali sono quindi gli impegni, i programmi, e quali garanzie ci sono per il futuro dei nostri lavoratori, un impegno concreto per avere risposte chiare, serie e credibili per salvaguardare soprattutto i 1000 lavoratori ( fera diretti ed indotto). Saranno invitati i rappresentanti sindacali e tutta la deputazione”.

C

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: