ULTIM'ORA

Siracusa, vertenza Auchan: raggiunto accordo in sede Ministero del Lavoro


auchan siracusa time

News Siracusa: è stato raggiunto l’accordo in sede Ministero del Lavoro tra Auchan e le OO.SS. Filcams Fisascat e Uiltucs per quanto riguarda la procedura di licenziamento di 1.426 lavoratori in 32 ipermercati, aperta il 24 aprile scorso.

L’intesa raggiunta prevede, in deroga alle norme di legge, la possibilità per Auchan di procedere al licenziamento massimo di 1.345 lavoratori che volontariamente aderiranno, o hanno già aderito, al piano di esodo incentivato proposto dall’azienda entro il 14 ottobre.

Sono già 1.220 i lavoratori che hanno manifestato la volontarietà di aderire al piano di esodo incentivato, nel punto vendita di Melilli il dato si attesta a circa 30 volontari all’esodo e oltre 50 si contano in provincia di Palermo, di contro su Catania si registra un numero insignificante di adesione al piano di esodo incentivato.

Inoltre, l’accordo prevede incontri territoriali volti a realizzare soluzioni condivise per la gestione organizzativa dei singoli ipermercati alla luce del piano di esodi incentivati .

L’adesione al 90 % dei lavoratori di Melilli allo sciopero nazionale di giorno 9 maggio contro i licenziamenti Auchan, ha certamente dato una svolta ad una vertenza che non trovava soluzione; L’accordo raggiunto in sede Ministero del Lavoro, se da un canto può essere accettabile perché prevede il licenziamento solo su base volontaria, dall’altro, non possiamo esimerci dall’esprimere rammarico per l’ennesima perdita irrimediabile di posti di lavoro per la nostra martoriata provincia – dichiara Stefano Gugliotta segretario gen. Filcams CGIL Siracusa. Il timore è quello, che il punto vendita di Melilli non possa fare a meno di 30 e più lavoratori che hanno aderito alla mobilità volontaria, con il risultato che l’organizzazione del lavoro peserà sempre più sui lavoratori per quanto attiene la fruizione delle ferie secondo le norme contrattuali. Non di meno, rispettando il volere dei lavoratori auspichiamo una ripresa di sane relazioni con Auchan, relazioni finalizzati al medesimo obiettivo come la redditività di imprese sane che sono alla base per la garanzia occupazionale dei lavoratori”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: