ULTIM'ORA

Siracusa: verso Palazzolo vs Leonzio, recuperano Ricca, Sirugo e Aglianò


Attilio Sirugo in azioneNews Siracusa: buone notizie, per il Palazzolo, in vista dello scontro al vertice con la Leonzio in programma domenica allo “Scrofani Salustro”: il difensore Christian Ricca, l’attaccante Attilio Sirugo ed il portiere Giuseppe Aglianò, infatti, hanno recuperato dai rispettivi infortuni e sono tornati a disposizione del tecnico Massimo Attardo, che, dunque, nella gara con i lentinesi (la terza di
questa stagione dopo il doppio confronto di Coppa Italia) potrà schierare la formazione migliore.

Ancora “out”, invece, gli acciaccati Aleandro Accardo e Luciano Lentini, che con ogni probabilità non saranno nemmeno convocati. Oggi, intanto, la squadra sosterrà una partitella in famiglia per provare gli schemi ed il modulo da adottare domenica mentre domani è in programma la consueta seduta di rifinitura del venerdì. A non poter scendere in campo con la Leonzio (oltre ad Accardo e Lentini) c’è anche il difensore Carmelo Accaputo, che deve ancora finire di scontare la lunga squalifica inflittagli dopo la partita col Macchitella Gela. In relazione alla decisione della giustizia sportiva, comunque, la società del presidente Graziano Cutrufo ha presentato ricorso chiedendo una riduzione della sanzione applicata a carico del giocatore, che è stato fermato per 6 turni. Cresce, intanto, l’attesa per quella che rappresenta già una gara fondamentale e che, in caso di successo, consentirebbe ai gialloverdi di agguantare la Sicula Leonzio in vetta alla classifica del girone D di Promozione.

“Affrontiamo una delle squadre meglio organizzate del torneo, – spiega mister Attardo – ma, come sempre, scenderemo in campo con l’intento di fare la partita e di vincerla. Se non dovessimo riuscirci, comunque, non bisognerà farne una tragedia perché il campionato è ancora lungo e anche il pari ci consentirebbe di mantenere invariate le distanze. Siamo reduci da una serie d’impegni ravvicinati e, pian piano, stiamo recuperando tutti gli infortunati, – ha aggiunto l’allenatore degli iblei – per fare bene domenica, però, contiamo molto anche sul fattore campo e sulla spinta del pubblico, che dovrà essere il dodicesimo uomo in campo”. Ieri, infine, hanno preso il via le prevendite: i tagliandi per assistere alla gara dalla tribuna possono essere acquistati a 5 euro al bottegnio dello stadio e al bar “Infantino” di corso Vittorio Emanuele. La tifoseria ospite, ha reso noto la società palazzolese, verrà invece sistemata in gradinata.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: