ULTIM'ORA

Siracusa: venerdì l’Ast presenta i 32 nuovi autobus


ast

News Siracusa: venerdì 25 novembre alle 11,30 presso la sede dell’agenzia Ast di Siracusa in via S. P. 14  Canicattì Bagni 8, saranno presentati i nuovi autobus che la società ha acquistato per la città aretusea. A fare gli onori di casa il presidente dell’Azienda siciliana trasporti, Massimo Finocchiaro, i componenti del consiglio di amministrazione, Serafina Perra e Giancarlo Costa, e il direttore generale, Ugo Fiduccia. A consegnare simbolicamente i bus saranno il presidente della Regione, Rosario Crocetta, e l’assessore regionale alle Infrastrutture, Giovanni Pistorio. Alla cerimonia saranno presenti il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, ed i sindaci del comprensorio.

Sono trentadue i nuovi bus di cui l’azienda di trasporto si è dotata per garantire un servizio sempre più affidabile ed efficiente. Bus che servono per recuperare tutte quelle tratte che negli ultimi anni l’Ast non riusciva più a garantire a causa della mancanza di mezzi.  Vengono, dunque, dirottati soprattutto per i collegamenti tra Siracusa e i paesi dell’hinterland: da Priolo a Floridia, da Palazzolo a Città Giardino e ancora Belvedere (frazione Siracusa), Cassibile, Melilli.

I mezzi, tutti Euro 3, sono diciassette autosnodati di diciotto metri e quindici di dodici metri, che effettueranno corse suburbane, di questi due faranno anche servizio urbano. Agevoleranno gli spostamenti di circa duemila persone, tra studenti e pendolari, che ogni giorno viaggiano con i mezzi Ast.

“L’Ast a Siracusa svolge un servizio nevralgico per il trasporto pubblico – commenta il presidente Finocchiaro -. In città la nostra azienda svolge anche il servizio urbano, ma sono circa duemila i pendolari che si spostano con i nostri mezzi  dai paesi limitrofi. Da quando mi sono insediato sto lavorando per  migliorare il trasporto  in tutte le zone dove siamo presenti. L’acquisto di nuovi mezzi è solo l’inizio per garantire un servizio sempre più efficace.  Questi primi 32 autobus, arrivati dalla Germania, sono stati messi a disposizione della città di Siracusa. E’ in atto anche una nuova gare per l’acquisto di cento autobus, Euro 6, che saranno distribuiti in tutte le città dove l’Ast fornisce il suo servizio, per migliorare ulteriormente la qualità e l’affidabilità di quest’ultimo. Ottanta bus saranno usati  per servizi interurbani a medio e breve raggio e venti per servizi interurbani di ambito interprovinciale. Il processo di ammodernamento del parco automezzi consentirà viaggi più confortevoli e servizi più efficienti, inoltre abbatterà significativamente la media annuale dei costi di manutenzioni, ricambi e carburante”.

E il direttore generale Ugo Fiduccia dichiara: ”Negli ultimi anni alcune tratte che prima erano gestite da Ast erano state affidate ad aziende private a causa della mancanza di bus che potevano svolgere il servizio. Il nuovo consiglio di amministrazione con l’acquisto dei nuovi mezzi ha fatto recuperare all’azienda le tratte che non si riuscivano a garantire, consentendo così il regolare svolgimento  del programma di esercizio”.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: