ULTIM'ORA

Siracusa. “Uniamoci contro le droghe”: arrestato un pusher, controlli serrati anche negli autobus


News Siracusa: continuano i risultati operativi derivanti dall’intensificazione dell’attività di prevenzione e di contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti, ricompresa nel più ampio progetto “Uniamoci contro le droghe!”, promosso dal Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Provinciale e gli istituti scolastici della Provincia.

Nelle ultime ore infatti, i numerosi controlli hanno portato all’arresto di un giovane per spaccio, 5 segnalazioni alla Prefettura per detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente e 2 patenti ritirate.

Nella mattinata inoltre i Carabinieri della Compagnia di Siracusa congiuntamente al Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi, hanno proceduto al controllo di alcuni autobus di linea che effettuano il servizio scuole da e per la città di Siracusa per prevenire e contrastare l’uso e lo spaccio di droghe a bordo dei mezzi di trasporto pubblico.

Nel corso dei predisposti servizi, alle prime luci dell’alba della giornata odierna, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno, inoltre, arrestato in flagranza di reato I. A., classe 1989, siracusano disoccupato e pregiudicato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari, insospettiti da un continuo via vai di autovetture e motocicli nei pressi di via Immordini, nella zona nord della città, hanno deciso di effettuare un approfondito controllo. I conduttori dei veicoli sospetti infatti, dopo aver parlato con il giovane, ricevevano delle bustine di cellophane e si allontanavano in maniera molto celere. I militari dell’Arma, avendo osservato tale atteggiamento, ripetuto sempre con le stesse modalità, hanno deciso di procedere ad un accertamento mirato.

In particolare i Carabinieri dopo aver fermato e perquisito il ventottenne siracusano, hanno rinvenuto all’interno dell’intercapedine di un passamano in ferro adiacente ad alcune gradinate, 8 involucri di sostanza stupefacente di tipo hashish pronte ad essere vendute e consumate.

L’uomo a questo punto, vistosi alle strette, ha ammesso le sue responsabilità ed è stato pertanto tratto in arresto.L’arrestato, accompagnato presso i locali della Compagnia Carabinieri per le incombenze di rito, è stato poi sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, come disposto dall’autorità giudiziaria di Siracusa.

Le attività di contrasto antidroga del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa continueranno con la stessa intensità anche nei prossimi giorni.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: