ULTIM'ORA

Siracusa.Under 18: impresa dell’Eurialo contro l’Holimpia che vince per 3-0


eurialo-holimpia

News Siracusa: l’Eurialo Siracusa batte l’Holimpia per 3-0 nella gara valida per il campionato under 18 e la scavalca di due punti in classifica. Ora le ragazze allenate da Luca Scandurra sono seconde a quota 18, a 4 lunghezze dalla capolista Aurora, vittoriosa al tie-break sul campo dello Sporting Augusta.

Qualificazione a portata di mano, anche se il campionato è ancora lungo. Quella di ieri sera a Belvedere è stata una partita che ha esaltato le qualità tecnico-tattiche di una compagine che ha saputo mettere le cose in chiaro sin dall’inizio, dominando l’avversario già dalle prime battute di gioco, malgrado le pesanti assenze di Raccosta e Famiano.

Parte forte l’Eurialo, che va sul 4-1, l’Holimpia annulla il gap. Nuovo allungo delle locali (8-5) e nuovo controbreak ospite: sull’8-8 però le verdeblu staccano nuovamente le avversarie e stavolta non si lasciano riprendere. Maltese, Longo e Tanasi trascinano l’Eurialo, che si porta sul 18-10. Un vantaggio di larghe proporzioni, che stordisce le biancazzurre, incapaci di riprendersi. Non pesa l’errore in attacco di Di Mauro, perché le distanze sono ampie. La stessa giocatrice locale poi mette a segno due punti consecutivi e Longo fissa il punteggio sul 25-13.

Equilibrio anche nelle prime battute del secondo set. Si gioca punto a punto, con le due squadre che si alternano nei vantaggi. Lena è la miglior dell’Holimpia e la sua esperienza in B2 si fa sentire. Alcuni suoi attacchi sono imprendibili e nulla può l’ottima difesa dell’Eurialo. Le locali però non mollano anche se, sotto di 3 (15-18) il set sembra compromesso.

La reazione però è da grande squadra. Bennardo realizza un ace, Di Mauro risponde presente a muro e Longo completa la rimonta. L’Holimpia però si riporta avanti (21-22 e 22-23), Tanasi la riprende, un errore in palleggio delle ospiti consente all’Eurialo di andare avanti e Longo con un punto in battuta chiude il parziale: 25-23.

L’avvio di terzo set è in salita per le padrone di casa, costrette a rincorrere le avversarie fino al 7-8. Maltese pareggia, ma l’Holimpia si riporta avanti. Il match è entusiasmante perché le ospiti non vogliono arrendersi, mentre l’Eurialo vuole chiudere la pratica. Il tensostatico di Belvedere è una bolgia e spinge verso l’impresa le beniamine di casa.

Farruggia, in cabina di regia, distribuisce palloni al bacio per le compagne, che accolgono l’invito a nozze, colpendo da tutte le posizioni. Potenza e precisione nelle schiacciate di Tanasi e Bennardo, che giocano da fenomeni.

Al successo contribuisce anche Di Mauro, che non molla un centimetro sotto rete mentre Longo sembra di altre categorie. Finisce 25-20, la festa è tutta dell’Eurialo, che conquista tre punti d’oro, riscattando la sconfitta dell’andata e operando il sorpasso in classifica.

Una prestazione gagliarda come piace al tecnico Luca Scandurra che, a fine gara, si è complimentato con tutte le sue giocatrici per una vittoria difficilmente preventivabile, vista la forza dell’avversario.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: