ULTIM'ORA

Siracusa, una nuova ZTL per il centro storico: oggi un sopralluogo e la firma del contratto 


centro storico ztl ortigia siracusa times-minNews Siracusa: rivoluzionare la mobilità nel centro storico. Un progetto, quello di allargamento della zona a traffico limitato in Ortigia, che è sempre stato nel mirino dell’Amministrazione e che compie oggi un passo avanti verso la sua realizzazione.

Stamattina la firma del contratto ed il sopralluogo nelle zone interessate dai nuovi varchi, al quale hanno partecipato l’assessore alla Mobilità, Antonio Grasso, il comandante della Polizia municipale, Salvatore Correnti, i rappresentanti della ditta che eseguirà i lavori ed i tecnici del Ced.

Tre i nuovi varchi che sanciranno l’accesso alla zona a traffico limitato e che sostituiranno quelli già esistenti di Porta Marina, corso Matteotti e via Nizza: il primo verrà installato al termine di via Malta, prima dell’ingresso al ponte S.Lucia; il secondo all’inizio di via dei Mille, nei pressi del ponte Umbertino mentre l’ultimo sarà ubicato in via Vittorio Veneto, all’incrocio con via Forte san Giovannello.

L’unico accesso consentito nel centro storico sarà dunque quello attraverso il ponte Umbertino per raggiungere il Talete. Rimangono ancora incognite le modalità di accesso al parcheggio privato della Marina ed allo spiazzale posto poco prima della Porta Marina.

Questa mattina – ha spiegato l’assessore alla Mobilità Grasso – altro passo in avantiCon la ditta abbiamo firmato il contratto che porterà all’avvio dei lavori. Abbiamo a cuore la salvaguardia del nostro centro storico, sempre più meta di turisti. I nuovi varchi si avvarranno di software sofisticati e all’avanguardia”.

I lavori costeranno 115.000 euro oltre iva rateizzati in tre anni e saranno eseguiti dalla ditta Kapsch TrafficCom.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: