ULTIM'ORA

Siracusa. “Un dono per la piccola Giulia”, la famiglia di Eligia Ardita a Floridia per consegnare altri doni


Eligia Ardita Siracusa TimesNews Siracusa: il sorriso della piccola Giulia, figlia di Eligia Ardita infermiera aretusea uccisa nella notte del 19 gennaio 2015 dal marito, si è acceso ancora una volta, questo pomeriggio.

“Un dono per la piccola Giulia” è stata l’iniziativa che ha coinvolto tantissimi siracusani e non solo ne portare, proprio tra le mura dove fu uccisa Eligia e Giulia, un dono che sarebbe stato proprio per la piccola e che invece, la famiglia Ardita, ha offerto ai bambini meno fortunati. (Leggi qui)

Lo scorso 23 dicembre, la famiglia Ardita, aveva diviso i primi doni presso il “Cenacolo Domenicano” di Solarino facendo accedere, negli occhi di molti bambini, la luce che avrebbero avuto quelli della piccola Giulia nello scartare i doni del suo primo Natale. (Leggi qui)

Oggi, invece, la famiglia di Eligia si è recata a Floridia dove ha consegnato altri doni ai bambini della casa amica di Floridia e Siracusa e “La Sodalis” di Floridia.

Ancora sorriso per tanti bambini. Sorrisi che riempiono il cuore sia dei tanti siracusani che hanno dimostrato la loro vicinanza alla famiglia Ardita sia per la stessa famiglia che, nonostante il gravissimo lutto, si muove nel sociale cercando di far brillare sempre di più quell’amore che la bella e giovane Eligia infondeva nel prossimo.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: