ULTIM'ORA

Siracusa. Ultimatum di Garozzo al Pd, Lo Giudice e Monterosso: “così nessun rinnovamento”


Pd Siracusa TimesNews Siracusa: sono giorni tesi e caldi, quelli che si stanno vivendo in casa Pd in merito al rimpasto della squadra amministrativa targata Garozzo. Infatti dopo la riunione provinciale  del partito, il Partito Democratico chiese al primo cittadino aretuseo che di avviare un rimpasto per ridare credibilità all’amministrazione e il sindaco accettò. Ieri il deputato nazionale Pd, Giuseppe Zappulla è intervenuto affermando che sono passate diverse settimane dalla richiesta avanzata dal  partito e tre incontri del gruppo di lavoro, senza che sia stata assunta la decisione politica che la Direzione provinciale aveva indicato. Non si è fatta aspettare la risposta del sindaco Garozzo che accusa il partito di non avergli fortino alcun nome e che se non lo farà nel più breve tempo possibile provvederà, lanciando di fatto un ultimatum, lui stesso a nominare gli assessori.

Le dichiarazioni del primo cittadino hanno provocato una dura reazione del segretario provinciale Alessio Lo Giudice e di quello cittadino Marco Monterosso che si stupiscono dell’atteggiamento del sindaco e sono convinti che quest’ultimo non sia per un vero rinnovamento e cambiamento della squadra di governo per risanare il distacco che a detta dei due esponenti Pd si è creato tra amministrazione e cittadinanza.

Quello che accadrà, per il momento non ci è dato sapere, ma quello che è certo è che anche sui social media i cittadini lamentano le numerose emergenze che affliggono la città, a partire da quella dei rifiuti, e accusano sia la giunta sia il Pd di interessarsi solo di cambi di poltrone e assessorati.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: