ULTIM'ORA

Siracusa. Uccide l’amico durante una lite. Muore il 46enne Franco Iraci, arrestato Sebastiano Musso


musso_sebastiano_iraci_francesco_-_siracusatimes

in foto da sinistra: Sebastiano Musso, Franco Iraci

News Siracusa: una serata come tante per i due amici, Iraci Franco (classe 1969) commerciante e Musso Sebastiano (classe 1973) operaio, usciti ieri sera per divertirsi nei locali della città. Una serata che cambia per sempre la loro amicizia, la loro vita. Una lite tra i due che sfocia in un atto di ira di Musso che picchia Iraci causandone la morte (leggi qui).

E’ accaduto ieri notte, intorno alle ore 2.10, in viale Vittorio Veneto nelle vicinanze del parcheggio Talete. Una segnalazione e il tempestivo intervento della Polizia nel luogo della lite, permette di scoprire subito cosa è accaduto a Iraci vittima di un momento di rabbia dell’amico Musso.

Dopo aver trascorso insieme la serata i due cominciano a litigare, una discussione che termina con l’allontanamento di Sebastiano. Infatti, il Musso decide di andare verso la propria auto e andare via dall’amico e dalla terribile discussione affrontata. Il destino però ha voluto che il telefonino della vittima si trovasse nel veicolo del Musso, che decide di ritornare nel luogo della discussione per restituire il cellulare all’amico Iraci. Si riprende a discutere in maniera piuttosto animata, poi un’inspiegabile gesto di rabbia di Musso che lo porta a picchiare violentemente al volto Franco. Quest’ultimo cadendo al suolo avrebbe sbattuto la testa, perdendo i sensi. Trasportato d’urgenza in ospedale è arrivato privo di vita. Maggiori dettagli sul decesso saranno forniti da un’esame autoptico. L’accusa per Musso, adesso, è quella di omicidio preterintenzionale.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: