ULTIM'ORA

Siracusa. Tutto pronto per il derby fra 7 Scogli e il Telimar Palermo


7 Scogli

News Siracusa: sarà un derby tutto siciliano quello che si svolgerà domani fra il C. C. 7 Scogli e il Telimar Palermo presso la piscina “Paolo Caldarella”.

Il C.C. 7 Scogli ha disputato soltanto due partite, entrambe in trasferta poichè la partita interna contro il Civitavecchia, impossibilitato a venire a Siracusa a causa dell’eruzione dell’Etna, è stata rinviata a data da destinarsi.

Nell’esordio di Napoli, contro l’Aqavion, il sette di Baio è stato sconfitto per 8 a 7 al termine di un match sfortunato a causa di alcune discutibili decisioni arbitrali; invece, sabato scorso, a Roma, contro la Roma Arvalia 2007, i bianco-blue hanno pareggiato per 9 a 9 al termine di un match ben giocato dai giocatori aretusei che, probabilmente, avrebbero meritato qualcosa in più.

Domani, la 7 Scogli, esordirà in casa e sarà opposta al forte e temibile Telimar Palermo.

Servirà una prestazione maiuscola – dichiara coach Baio – contro un tenace ed ostico avversario che conosciamo bene e che ci ha già battuti al torneo amichevole di Messina  per cercare di centrare la prima vittoria stagionale. Tuttavia, non dovranno esserci cali di tensione, come successo nelle uscite precedenti, poiché gli uomini guidati da mister Quartuccio sono molto esperti. In settimana, seppur non al completo a causa dell’influenza che ha colpito prima Simone Morachioli e Federico Dainese e poi Raffaele Cusmano ed Yvan Messina, abbiamo lavorato sodo. Fortunatamente – conclude Baio – abbiamo recuperato gli influenzati ma soprattutto Marco Toldonato, assente a Roma per motivi familiari”.

Ottimista per l’incontro di domani patron Capillo che dichiara: “Invito tutta la città a sostenere la squadra per questa importante partita della stagione;  la 7 Scogli rappresenta un’intera città e sin da sabato, contro il Telimar Palermo, bisogna dare una risposta concreta in termini di sostegno alla squadra ed alla società. Sabato, mi piacerebbe davvero vedere tanta gente in piscina a sostenere i colori bianco-blue, soprattutto tanti bambini e tante famiglie. La 7 Scogli esiste innanzitutto per loro. Sarà importante che i ragazzi in acqua sentano il calore del loro pubblico per essere spinti verso la vittoria. Vittoria che significherebbe anche far vincere chi crede nel territorio e vuole contribuire allo sviluppo della città, del sociale e dello Sport. Invitiamo tutte le famiglie a partecipare a questo sabato di Sport e festa per sostenere la squadra ma anche per trascorrere delle ore piacevoli e di sano divertimento”.

L’incontro sarà diretto da Cataldi e Petronilli.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: