ULTIM'ORA

Siracusa: tre nigeriani, richiedenti asilo, protagonisti di una rapina in Viale Zecchino. Arrestati dalla Polizia


viale_zecchino_siracusatimesNews Siracusa: tre nigeriani venivano arrestati dalla Polizia, ieri pomeriggio, per una tentata rapina. Identificati dagli agenti, si scopre la loro irregolarità anche nel loro soggiorno in Italia, infatti, sono ospiti del centro di aaccoglienza per richiedenti asilo di Mineo.

Nel primo pomeriggio di ieri, agenti di Polizia, in servizio alle Volanti della Questura aretusea, hanno arrestato tre cittadini nigeriani responsabili del reato di rapina aggravata in concorso. Nello specifico i tre nigeriani si recavano in un ortofrutta di viale Zecchino, al fine di rapinare l’incasso giornaliero. Chiedevano con insistenza ma alla fine si impadroniscono solo di alcuni prodotti del negozio e decidevano di allontanarsi. Rapido l’intervento delle froze dell’ordine che riescono a bloccare i tre malviventi i quali prima forniscono, agli agenti delle volanti, informazioni false sulla loro identità. In seguito, vengono verificate le reali generalità: Francis Nathaniel, 19 anni, Junior Akolojie di 25 e Okojei Solomon, 24 anni; tutti e tre gli extracomunitari risultano essere irregolari nel territorioitaliano e richiedenti asilo, oltre a essere ospiti nel centro di accoglienza di Mineo.

I tre venivano trovati in possesso di 60 euro, somma probabilmente ricavata dalla richiesta itinerante di denaro e che gli avrebbe consentito di acquistare i prodotti dell’ortofrutta.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: