ULTIM'ORA

Siracusa, Tardonato: “uno spazio informativo Ail a disposizione di quanti vorranno accogliere l’appello sulla donazione del sangue”


Claudio Tardonato Siracusa Times

News Siracusa: La stagione estiva costituisce, tradizionalmente, un duro banco di prova per i livelli di disponibilità di sangue per la terapia trasfusionale. I nostri ammalati, affetti da malattie del sangue, hanno bisogno del trattamento trasfusionale per la continuità terapeutica ed anche in estate i consumi di emocomponenti si mantengono costanti.

Le richieste che provengono dai centri di cura trovano difficoltà ad essere soddisfatte dai servizi trasfusionali in conseguenza della riduzione delle scorte e della disponibilità di sangue. D’estate, in clima di vacanze, il numero dei donatori di sangue che accede alle unità di raccolta per effettuare la donazione si riduce significativamente ed il servizio di chiamata non sempre riesce ad essere capace di raggiungere un numero sufficiente di convocazioni. Ancora più pesante la situazione per quanto riguarda le donazioni di plasma e, soprattutto, di piastrine in aferesi penalizzate dal numero ulteriormente ridotto di donatori dedicati e dal sistema di prenotazione in relazione al numero dei separatori cellulari disponibili.

L’AIL di Siracusa, in rappresentanza dei pazienti emopatici e politrasfusi, rivolge l’accorato appello alla mobilitazione di quanti, idonei alla donazione, possono donare il sangue e gli emocomponenti recandosi nei centri di raccolta soprattutto in questo periodo, come dichiarato dal presidente, Claudio Tardonato. “Soprattutto in estate sono importanti i nuovi donatori per colmare il vuoto lasciato dai donatori volontari, periodici che, per le vacanze estive, si trovano fuori città e che, quindi, non sono convocabili dalle associazioni stesse dei donatori”, afferma il rappresentante dell’AIL, “per questo motivo, a nome di tutti i pazienti che hanno bisogno di ricevere trasfusioni di sangue invitiamo tutti i familiari, gli amici e sostenitori, gli operatori dell’informazione e quanti abbiano i requisiti di idoneità alla donazione del sangue e  degli emocomponenti a recarsi in questi giorni presso i centri di raccolta per sottoporsi ai controlli pre donazione e, successivamente, effettuare la donazione.”

Per favorire l’informazione sulla donazione del sangue presso la sede di via Piave  l’AIL di Siracusa ha allestito uno spazio informativo a disposizione di quanti vorranno accogliere l’appello.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: