ULTIM'ORA

Siracusa: sulla carta d’identità il consenso alla donazione degli organi


Carta d'identità donazione organi siracusa timesNews Siracusa: tanti i Comuni italiani che hanno già aderito all’iniziativa “La donazione degli organi come atto identitario: una scelta il Comune”, adesso anche il Comune di Siracusa. La determina dirigenziale che il dirigente dei Servizi Demografici Giuseppe Ortisi ha firmato nei giorni scorsi lo rende ufficiale. Da Palazzo Vermexio l’ultima parola. Le future carte di identità che verranno rilasciate comprenderanno la possibilità di dichiarare esplicitamente la propria volontà riguardo la donazione dei propri organi. Consenso o diniego saranno facilmente reperibili sul retro del documento. Le volontà espresse dal cittadino saranno inoltre a disposizione del Centro Trapianti. Al Comune saranno disponibili le appropriate dotazioni tecnologiche al fine di una corretta compilazione del “SSL/Mime Classa 2″ certificato indispensabile dal costo di poche decine di euro. L’amministrazione comunale ha scelto il fornitore e ha fatto partire l’ordine. Una volta avviato il nuovo servizio, il Comune rilascerà le nuove carte d’identità provvedendo ad inserire anche la nuova voce, con la chiara indicazione della volontà del cittadino in merito all’eventuale donazione di organi. In caso di morte i sanitari avranno la possibilità di consultare il registro, ma anche di verificare eventuali altre dichiarazioni dal tesserino blu alla donor card.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: