ULTIM'ORA

Siracusa: sul palco del cineteatro Aurora la commedia “Coppia aperta, quasi spalancata”


coppia_aperta_siracusatimesNews Siracusa: in scena al Cine Teatro Aurora di Belvedere il prossimo 27 Maggio, alle ore 21,00, la famosa commedia di Franca Rame e Dario Fo “Coppia aperta, quasi spalancata” interpretata per l’occasione da Francesco Di Lorenzo e Beatrice Tondo, con la regia di Mario Dotti. Storia comico-surreale di una coppia che si confessa come durante una seduta dallo psicologo, ma in questo caso ad ascoltare è il pubblico, invocato come complice e testimone dai due protagonisti della piéce. Il testo racconta il tentativo di mettere in atto la “coppia aperta” da parte di lei che, rassegnata ai continui tradimenti del marito, decide di accettare la situazione ed esercitare il suo diritto di fare altrettanto. Ma presto si renderà conto che tutto funziona, finchè la coppia è aperta da una parte sola: quella del maschio ”perché se è aperta da tutte e due le parti…..passa corrente!”. “Abbiamo deciso di mettere in scena questa commedia – dice Francesco Di Lorenzo – con la consapevolezza di affrontare un impegno non semplice. Abbiamo voluto da un lato, rendere omaggio ad un’artista il cui nome, essendo stato per anni accostato al compagno Dario Fò, non ha appieno goduto della fama e dell’importanza che avrebbe meritato, dall’altra lato abbiamo considerato il messaggio che lo stesso testo vuole dare. Ieri come oggi, quanti uomini, chiusi nel limbo di un maschilismo retrogado pensano di poter godere di privilegi, nella società attuale e nella coppia ancor di più, a discapito del gentilsesso? Purtroppo ancora molti. Lo spettacolo, con i toni della commedia brillante, tipici del duo Rame-Fò, non fa altro che mettere in ridicolo tutto questo e noi ci siamo divertiti un mondo nel rappresentarlo.”

La protagonista della commedia – aggiunge Beatrice Tondo – è una donna della porta accanto, semplice, ma che nella sua semplicità riesce a trovare la forza e lo spirito giusto per affrontare questo tipo di situazione. E’ inutile piangersi addosso, basta solo capire che siamo noi stesse donne, a volte, a farci del male. Il messaggio che ho voluto dare, interpretando ironicamente ed a volte anche grottescamente, questo personaggio, è proprio quello che noi donne, dobbiamo riscoprire la nostra forza, anche nelle situazioni più drammatiche.

Lo spettacolo sarà in replica a Siracusa, prima di iniziare un mini tour estivo che comprenderà repliche in varie piazze siciliane.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: