ULTIM'ORA

Siracusa: successo per il concerto “Gospel and Worship Music”


concerto gospel liberi di costruire

News Siracusa: intorno alle nove, presso Largo Aretusa, l’associazione socioculturale “Liberi di Costruire”, presieduta da Vincenzo Cultrera, e la Calvary Chapel Siracusa hanno presentato il “Gospel and Worship Music” incentrato sulla musica Gospel ed il genere musicale “Worship”.

Sono state significative le precisazioni del presidente di ‘Liberi’, Cultrera, prima dello start vero e proprio: “premesso che siamo un associazione socioculturale e che non riceviamo nessun tipo di contributo né da parte di sponsor e né tantomeno da parte dell’amministrazione comunale. Al contrario siamo spinti dalla passione e dalla voglia di creare interazioni e scambi culturali nella nostra amata città mettendo mano al nostro portafoglio per organizzare qualsiasi tipo di evento e/o attività. In linea con i nostri programmi di inizio anno sociale – ha continuato – oggi abbiamo voluto organizzare questo concerto per dare spazio e far conoscere una realtà presenta nel territorio siracusano, nella fattispecie la Calvary Chapel Siracusa. Ringrazio di vero cuore tutte le persone che hanno contribuito alla riuscita di questo meraviglioso evento, reso pubblico e completamente gratuito per tutta la cittadinanza, in particolare i miei splendidi ragazzi che giorno dopo giorno mi sopportano e mi supportano. Inoltre mi preme ringraziare l’associazione ANAS Provinciale, con in testa il suo Presidente, Massimo Nicastro, il quale è voluto essere presente per dare un segnale chiaro ed inequivocabile, tra l’altro in linea con il nostro modo di pensare ed agire”.

“Soli non si va da nessuna parte – ha concluso il presidente di Liberi di Costruire – al contrario bisogna fare squadra e pensare che i grandi obiettivi si possono raggiungere con il contributo e l’aiuto di tutti noi. A Siracusa abbiamo diverse associazioni che si spendono per il territorio e spero che si riesca a raggiungere, con i fatti e non con le parole, una grande intesa al fine di rendere migliore e sempre più bella la nostra città ed aiutare le persone meno fortunate”.

“La proposta da parte dell’associazione Liberi di Costruire di organizzare un concerto dal vivo ci ha sorpreso piacevolmente. La possibilità di promuovere il genere musicale “Worship”, con un evento culturale come quello di ieri sera, è un grande passo in avanti per la nostra realtà. Nonostante la serata invernale e la location all’aperto, possiamo dire di aver raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati: lanciare il messaggio cristiano della Bibbia, attraverso il genere “Worship music”. E’ bello che la nostra città possa conoscere una nuova realtà culturale ed aprirsi a ciò che può migliorare e avvantaggiare l’individuo. Ringraziamo quanti sono intervenuti e ringraziamo l’associazione presieduta da Vincenzo Cultrera per averci dato fiducia. Siamo certi che potremo organizzare ancora tante iniziative a scopo benefico e culturale, magari una partita del cuore”: ha dichiarato il responsabile della Calvary Chapel, Sebastiano Cilio.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: