ULTIM'ORA

Siracusa. Spara con un fucile a canne mozze per esercitarsi. Arrestato un 38enne pregiudicato dai Carabinieri


fucile - siracusa timesNews Siracusa:  i Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno tratto in arresto il pregiudicato Micca Francesco, siracusano di 38 anni, responsabile di detenzione e porto illegale di arma alterata. L’uomo, infatti, nella tarda serata di ieri, veniva sorpreso dai militari in servizio di controllo del territorio, intervenuti a seguito di una segnalazione da parte di privato cittadino, mentre tentava di occultare all’interno della propria autovettura Fiat Punto un fucile automatico da caccia, calibro 12, marca Breda, avente canna mozzata e matricola abrasa, che aveva poco prima utilizzato, presso il campo di tiro a volo di contrada San Domenico, esplodendo diversi colpi all’indirizzo di improvvisati bersagli, al solo fine di verificarne il funzionamento e la potenzialità.

A seguito di ispezione dei luoghi, i militari rinvenivano sul terreno nr. 15 bossoli di cartucce appena esplose che, unitamente al fucile, venivano sottoposti a sequestro e che saranno successivamente avviati presso il R.I.S. di Messina per essere sottoposti ad accertamenti di natura balistica finalizzati a verificare se l’arma è stata utilizzata in pregressi episodi criminosi. Tratto in arresto, il MICCA Francesco, veniva sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione della competente A.G.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: