ULTIM'ORA

Siracusa. Sospeso l’accordo tra Tris e la Lega Nazionale Dilettanti per la diretta della telecronaca integrale della gara Rende-Città di Siracusa


Tris Siracusa TimesNews Siracusa: in merito alla diretta televisiva offerta dall’emittente aretusea Tris pubblichiamo testo integrale di quanto comunicatoci dalla stessa emittente.

“E’ sospeso, per il momento, l’accordo tra la nostra emittente con la Lega Nazionale Dilettanti per la diretta della telecronaca integrale della gara Rende-Città di Siracusa che si disputerà domenica prossima 8 maggio allo stadio “Marco Lorenzon” di Rende con inizio alle 15.

Infatti l’Organo Federale in persona del Presidente Antonio Cosentino ha preso tale decisione, in accordo con la Società ospitante Rende Calcio, dovendo salvaguardare gli interessi dell’incasso per la prevendita, avendo verificato e constatato che oggi 5 maggio 2016 alle ore 13 sono stati emessi dal circuito nazionale G zero due 846 biglietti per il settore ospiti che sarà occupato dai tifosi azzurri, soglia ben distante dalla quota di 1.300 tagliandi che avrebbero permesso la vendita dei diritti di telecronaca in diretta, dietro pagamento con bonifico bancario, alla nostra Emittente Televisiva che avrebbe potuto così trasmettere la tanto attesa gara in trasferta degli azzurri che sancirà il ritorno del Siracusa fra i professionisti.
La Società Rende Calcio con in testa il Presidente Fabio Coscarella ha messo a disposizione della tifoseria siracusana due distinti settori, la gradinata che può contenere 1.600 persone e il settore di curva che potrà ospitare 1.000 tifosi per complessivi 2.600 posti disponibili.
La vendita dei biglietti che, nei primi tre giorni della settimana da lunedì a ieri mercoledì, ha avuto un enorme riscontro presso l’unico punto vendita del Bar Serafino di via Piave a Siracusa con l’allestimento di ben 13 autobus messi a disposizione dalla Società del Presidente Cutrufo, dall’Associazione Amici di Siracusa e dal Club Nicola De Simone, ha avuto un rallentamento nelle ultime ore.
Le norme regolamentari della Lega Nazionale Dilettanti che riguardano la vendita dei diritti televisivi per la “diretta TV” impongono che tale concessione per una sola gara potrà avere luogo solamente se saranno già venduti la metà dei posti assegnati dalla Società ospitante al fine di garantire i legittimi interessi all’incasso della stessa.
Allo stato pertanto la nostra emittente Tris Televisione Siracusana Color ha acquisito, dietro pagamento dell’importo richiesto dalla Federcalcio, la Diretta stadio che prevede il collegamento video con radiotelecronaca diretta con lo stadio “Marco Lorenzon” di Rende. Il servizio di commento sarà curato da Paolo Scatà e da Michele Spinella con le interviste del prepartita e del postpartita. Inoltre sarà effettuata la telecronaca integrale per la differita che sarà trasmessa alle ore 23 circa di domenica 8 maggio con replica lunedì 9 alle 14.30 dopo il TG.
La Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato inoltre di essersi riservata la concessione della telecronaca integrale in diretta dell’incontro Rende-, previo pagamento dei diritti già concordati, all’esito dell’intera vendita dei 1.300 biglietti messi a disposizione dei tifosi siracusani nei due settori loro dedicati allo stadio di Rende.
Appuntamento dunque alle 20 di domani venerdì 6 maggio per uno speciale in diretta di “A tutta D” – Anteprima condotta da Paolo Scatà con Michele Spinella con collegamenti da Rende ed interviste ai protagonisti dell’ultima sfida di campionato”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: