ULTIM'ORA

Siracusa, sorpresi a svaligiare villette in zona Isola: arrestati dai Carabinieri


News Siracusa: nella giornata di ieri Riani Massimiliano, tatuatore siracusano classe ’87 con precedenti di polizia specifici e Menegotto Giulio, disoccupato siracusano classe ’87 con precedenti di polizia specifici sono stati tratti in arresto dai Carabinieri della Stazione di Ortigia, durante un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati predatori, per il reato di furto aggravato all’interno di diverse villette situate in contrada Isola.

I due soggetti stavano viaggiando a bordo di un utilitaria di colore grigio con il bagagliaio pieno di refurtiva per le strade della frazione siracusana in attesa di mettere in atto il colpo successivo, quando sono stati intercettati da una pattuglia dei Carabinieri ed immediatamente fermati.

Una volta controllata la macchina e notata la refurtiva, il Riani avrebbe repentinamente tentato la fuga lanciandosi fra i rovi di un fossato adiacente la carreggiata. Sono immediatamente partite le ricerche, anche con l’ausilio di una pattuglia della Polizia di Stato e una terza della Guardia di Finanza che transitavano sul luogo dei fatti, che hanno consentito di rintracciare e quindi arrestare il fuggitivo trovato poco dopo presso la sua abitazione, pieno di graffi e zoppicante. Fra la refurtiva rinvenuta e restituita ai legittimi proprietari, vi è un televisore 48 pollici, un quadro, un mobile antico e svariati oggetti d’arredamento.

Gli arrestati, condotti presso i locali della Stazione Carabinieri di Ortigia per le formalità di rito, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: