ULTIM'ORA

Siracusa, sorpresi a rubare all’interno di un’abitazione in via Polibio: scattano le manette per una coppia di conviventi


Beretta Lombardo Siracusa Times

News Siracusa: nel corso della tarda serata di sabato, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno tratto in arresto i conviventi siracusani LOMBARDO Luigi, pregiudicato di anni 33, e BERETTA Adriana, incensurata di anni 44, perché sorpresi mentre compivano un furto all’interno di un’abitazione.

I militari, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, transitando nei pressi di una palazzina in questa via Polibio, hanno notato la presenza in strada di una donna che, al passaggio dell’auto di servizio, ha tentato di evitare di essere vista nascondendosi dietro i veicoli in sosta.

Insospettiti dal suo comportamento, i militari hanno bloccato la donna che faceva da palo al suo complice, che a sua volta è stato immediatamente bloccato sulle scale dell’abitazione appena derubata da uno dei militari in servizio, mentre l’altro sorvegliava la donna.

L’uomo è stato trovato in possesso della refurtiva, consistente nella somma in denaro di circa 300 Euro, in un computer portatile e in numerosi oggetti preziosi, per un valore complessivo di circa 8.000 Euro, che, subito recuperata, veniva è stata al proprietario, un commerciante 53enne di Siracusa.

Nel corso del sopralluogo si accertava che il LOMBARDO Luigi, approfittando della momentanea assenza dei proprietari dell’immobile, allontanatisi da casa per trascorrere la serata da amici in occasione della partita della Nazionale Italiana, si era arrampicato, utilizzando il tubo del gas, fino a raggiungere il balcone dell’abitazione, posto al terzo piano dello stabile, dove si era introdotto dopo aver forzato con un grosso cacciavite una delle finestre dell’appartamento.

I due, dichiarati in stato di arresto per il furto aggravato, sono stati tradotti, l’uomo, presso la Casa Circondariale di Siracusa e, la donna, presso quella di Catania Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di questo capoluogo.

 

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: