ULTIM'ORA

Siracusa, sorpresi a rubare 600 chili di limoni. I Carabinieri di Cassibile arrestano due persone


News Siracusa: nella notte appena trascorsa, i Carabinieri del Comando Stazione di Cassibile hanno tratto in arresto due soggetti catanesi per il reato di tentato furto aggravato. I militari impegnati in un servizio di controllo del territorio, ove insistono numerose aziende agricole, hanno notato i due, T.G.S., classe 1981, pregiudicato e Z. D., classe 1975, pregiudicato e sottoposto alla misura della libertà vigilata nel comune di Catania, mentre stavano asportando una grossa quantità di limoni dall’interno di un’azienda in cui erano penetrati danneggiando la rete di recinzione.

Servendosi poi, di alcuni sacchi che andavano via via riempiendo, all’arrivo dei militari avevano già messo da parte oltre 600 kg. di frutti sottratti dall’agrumeto in cui si erano introdotti e che da lì a breve avrebbero caricato nell’autovettura con cui si erano portati sul luogo del furto.

Alla vista dei Carabinieri i due non hanno opposto resistenza e sono stati accompagnati in caserma per le incombenze di rito, per poi essere sottoposti agli arresti domiciliari, come disposto dall’AG di Siracusa, in attesa di giudizio.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: