ULTIM'ORA

Siracusa, Sorbello: “Il comune si attivi per agevolare le famiglie che possono contestare l’ISEE”


Salvo Sorbello Siracusa Times

Salvatore Sorbello, consigliere nazionale Ance

News Siracusa: il consigliere nazionale Anci Salvo Sorbello chiede al Comune di Siracusa di attivarsi per agevolare le famiglie, che possono ora, dopo quanto stabilito dal Consiglio di Stato, contestare l’Isee, calcolato con le indennità incluse nel reddito.

“Sul sito dell’Inps, nella sezione Isee – rileva Sorbello è comparsa la funzione della “contestazione”. In tal modo si può correggere l’Isee calcolato secondo le regole giudicate ora illecite. È un’opportunità molto importante per le famiglie con persone disabili, perché si possono inserire pari a zero le provvidenze e i benefici economici erogati dallo Stato per “compensare” la condizione di disabilità e chiedere l’applicazione delle franchigie massime nel caso di adulti maggiorenni.
Le famiglie potranno così ottenere la giusta rideterminazione dell’Isee ma per ottenere il calcolo corretto è indispensabile la contestazione. Il Comune di Siracusa si attivi quindi perché la notizia di questa buona opportunità arrivi a tutte le famiglie.

Anche le famiglie che avevano rinunciato a presentare l’Isee, sapendo che con le regole in vigore prima della sentenza sarebbero state comunque sopra le soglie stabilite dal Comuni per i servizi, possono farlo ora.

Rinnovo inoltre la pressante richiesta al Comune – il consigliere Anci – per rivedere subito i regolamenti relativi agli asili nido, alla refezione scolastica e ad altri servizi, alla luce del nuovo Isee, rimodulando le fasce di reddito e riducendo le tariffe”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: