ULTIM'ORA

Siracusa: sit in Cgil in Prefettura per vertenza Nuova Clinica Villa Rizzo, obiettivo salvaguardia dei lavoratori e dei posti letto


villa-rizzo-021-300x168News Siracusa: sindacti esasperati per la vertenza relativa a Nuova Clinica Villa Rizzo. La O.S. FPCGIL aretusea richiede da tempo un intervento della Prefettura e dell’Asp di Siracusa per salvaguardare i lavoratori e preservare i posti letto. Così, Vincenzo Tomasello, responsabile Sanità Privata FP Cgil, ha spinto ad organizzare un sit in di protesta in piazza Archimede, sotto la sede della Prefettura, per il prossimo martedì 23 giugno, dalle 09.30 alle 11.30.

Il fine è uno e uno solo: evitare che i 29 dipendenti (infermieri, ausiliari, due medici e amministrativi) restino, dopo anni di assiduo servizio, senza occupazione e, sull’altro versante, che la Regione, l’assessorato alla sanità, approfittando delle difficoltà della casa di cura, sottragga alla provincia di Siracusa altre preziose risorse (45 posti letto) e riduca, ancor più di quanto già non sia, la possibilità per i Siracusani di trovare risposta ai propri problemi di salute, costringendoli a doverla cercare altrove.

Sono state queste, da sempre, le priorità della Cgil in questa vertenza e ribadite, ufficialmente, all’incontro con la Commissione Sanità della Regione del 18 febbraio scorso per la soluzione della vertenza connessa al fallimento di Nuova Clinica Villa Rizzo, un pezzo di storia della città.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: