ULTIM'ORA

Siracusa: si è spento il re degli abissi Enzo Maiorca


enzo maiorcaNews Siracusa: E’ morto Enzo Maiorca, l’apneista siracusano che ha scritto la storia esplorando gli abissi. Aveva compiuto 85 anni, infrangendo l’ennesimo record, lo scorso 21 giugno.

La sua passione per il mare comincia presto, a soli 4 anni. Quell’enorme distesa blu che lambiva l’orizzonte ha incuriosito presto Enzo bambino a scoprire cosa celava al suo interno, diventandone una seconda casa.

Nel 1960, Maiorca corona il suo sogno toccando -45 metri battendo il brasiliano Santarelli. Ed è solo il primo atto di un’era che lo vedrà protagonista per ben 16 anni, sino al 1976. Deciderà infatti, proprio quell’anno, di astenersi dal mare sino al 1988 quando, per amore delle proprie figlie Patrizia e Rossana, raggiunge il suo ultimo record di -101 metri.

Nel giugno del 1990, l’apneista siracusano partecipa a degli esperimenti negli Stati Uniti presso il centro di fisiologia e patologia dell’immersione dell’Università di Buffalo e l’11 giugno 1993 è ancora protagonista nel ritrovamento del sommergibile Veniero, scomparso nel 1925.

Si è spento oggi un uomo che ha amato, rispettato e servito il mare. Un siracusano che ha dato tutto allo sport e all’ambiente. Un mito lui, il signore degli abissi.

La camera ardente è stata allestita nel salone “Paolo Borsellino” al secondo piano di palazzo Vermexio. La salma sarà trasferita nel primo pomeriggio di oggi nel palazzo municipale di piazza Duomo.

La camera ardente sarà fruibile fino a tutta la giornata di domani lunedì 14 novembre. I funerali in forma solenne saranno celebrati martedì 15 in Cattedrale.

Siracusa: si è spento il re degli abissi Enzo Maiorca

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: