ULTIM'ORA

Siracusa, si fine medico dell’ INPS e rapina un’anziana. Eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere


truffa anziani Siracusa Times

News Siracusa: gli  Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Siracusa, al termine di mirate indagini di polizia giudiziaria, eseguivano un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Messina, nei confronti di Crescimone Fortunata (classe 1968) residente a Città Giardino (frazione di Melilli).

La donna, presentatasi spontaneamente presso gli uffici della Questura, è accusata di aver commesso, nel dicembre scorso, una rapina nella città di Messina ai danni di una persona anziana. In particolare, l’arrestata, fingendosi un medico dell’INPS, si introduceva all’interno dell’abitazione della vittima e, dopo averla aggredita, la derubava di 13 mila euro in contanti e di diversi oggetti in oro.

Agenti delle Volanti della Questura di Siracusa hanno denunciato, inoltre, tre persone per inosservanza agli obblighi limitativi della libertà personale cui sono sottoposti e un uomo per il reato di truffa perpetrato nei confronti di un minore.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: