ULTIM'ORA

Siracusa. Secondo appuntamento di Rock The Targia con il “Concerto Disegnato” di Colapesce & Baronciani


Colapesce_e_Baronciani rock the targia siracusa times

Colapesce e Alessandro Baronciani

News Siracusa: Rock the Targia, marchio della grande musica live nella città aretusea, giunge al suo secondo appuntamento. Dopo il successo della prima serata che ha visto protagonista il duo francese The Buns (leggi qui), si torna in Italia con le atmosfere della grande musica d’autore. Ospiti della secondo serata di Rock the Targia, sabato 13 agosto a partire dalle ore 21.00, Colapesce & Baronciani ed il loro “Concerto Disegnato”, uno dei tour più riusciti ed acclamati dell’anno a Siracusa per un’unica, imperdibile, data siciliana.

Colapesce, considerato dalla critica nazionale uno degli artisti più interessanti del panorama musicale italiano, ha all’attivo due album (Un Meraviglioso Declino ed Egomostro) ed ha vinto il Premio Tenco nel 2012. Una fama che ha superato i confini nazionali, tanto da farlo giungere sul prestigioso quotidiano Le Monde che gli ha dedicato una intera pagina ritrovando in lui gli echi dei cantautori anni ’70 che hanno fatto grande la musica italiana.

Il concerto disegnato rappresenta un evento unico ed emozionante, dove le canzoni di Colapesce vengono illustrate in tempo reale da Alessandro Baronciani, considerato tra gli illustratori italiani più importanti, autore con Colapesce di “La Distanza”, la Graphic Novel che ha stregato critica e pubblico. Ad aprire la serata sarà Carlo Barbagallo, musicista e produttore (Albanopower e Suzanne Silver) che proporrà le sue canzoni tra pop, folk, songwriting ed elettronica.

L’evento è organizzato da Andrea Romano aka Il Fratello e promosso da Cantine Pupillo in collaborazione con Rocketta Booking ed Ars Sonica. Ogni serata sarà impreziosita dalle selezioni musicali di Giulio Tomasi e dal sound di Paolo Mei per ballare fino a tarda notte.

Appuntamento successivo il 19 agosto 2016 con Alessandro Fiori.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: