ULTIM'ORA

Siracusa, scuola di via Calatabiano sporca. Genitori indignati


Siracusa. Terminate le vacanze natalizie si ritorna alla solita routine. L’Istituto Archia di via Calatabiano, infatti, ha aperto le sue porte agli alunni, i quali sono stati accolti tra le mura della nuova struttura inaugurata lo scorso 5 gennaio. (leggi qui)

Stamane quando i genitori hanno accompagnato i propri figli a scuola, lo scenario che si è presentato loro davanti non è stato dei migliori.

Per quanto la struttura da poco inaugurata fosse stata costruita seguendo in maniera corretta le norme per la sicurezza, avesse utilizzato tecnologie tali da permettere il risparmio energetico, a livello igienico è piuttosto carente.

Indignati i genitori che stamattina hanno trovato i pavimenti con macchie e sporcizia varia da cantiere edile, banchi e classi polverose compresi i bagni e i sanitari.

In redazione è giunta la segnalazione di un genitore che oggi ha potuto constatare come le condizioni igieniche dell’istituto non fossero a norma, per cui sarebbe stato difficile trascorrere in tranquillità le sei ore di lezione:

«Ovviamente tutti hanno potuto constatare con i propri occhi la situazione igienica non a norma per poter trascorrere le sei ore di scuola – ha lamentato un genitore – tutti compresa dirigente. Ed ovviamente tutto ha scatenato l’indignazione dei genitori. Ora io dico ma è normale in un Paese “civile” inaugurare una scuola tanto per fare pubblicità politica, per poi consegnarla a dei bambini, in queste condizioni? Io lo reputo inammissibile, soprattutto se pensiamo che ci sono state le vacanze natalizie nel mezzo e nessuno di competenza ha saputo organizzare un’impresa di pulizia per poter rendere la scuola un luogo degno di questo nome?  È tutto vergognoso!»

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: