ULTIM'ORA

Siracusa. Sconfitta per l’Ortigia rosa, errori in fase offensiva e un brutto terzo tempo alla “Caldarella”


 

ortigia rosa - SiracusaTimes (2)News Siracusa: brutta sconfitta per l’Ortigia rosa che, questa mattina alla “Caldarella”, ha dovuto cedere di misura alle avversarie della F&D H2O Velletri, che si sono imposte 5-4. Gli errori eccessivi delle aretusee in fase offensiva, e un brutto terzo tempo, sono costati il risultato finale.

La prima frazione di gioco si era sbloccata con il gol in superiorità numerica del capitano biancoverde Anna Cassone. Le ospiti avevano trovato il pareggio con Rosini ma, a 45’’ dal termine, Agnese Rella sfruttava l’uomo in più per chiudere in vantaggio il mini tempo. Nel secondo quarto, il match si giocava in sostanziale equilibrio, con il Velletri che trovava il gol del momentaneo pareggio con la numero 10 Ercoli ma, Grazia Sparacio, da fuori, riportava sopra l’Ortigia. A 1’10’’, però, Mordacchini segnava per il pareggio. La fortuna non assisteva le biancoverdi che, al rientro dal cambio campo, sulle conclusioni di Anna Cassone, vedevano il pallone infrangersi dapprima sul palo e, poco dopo, sulla traversa. Sul capovolgimento di fronte, l’Ortigia passava in svantaggio subendo il gol veliterno di Bagaglini. Nell’ultimo quarto di gioco, le ragazze di Valentina Ayale riuscivano a segnare con Arianna Comitini ma non sfruttavano due occasioni con l’uomo in più che davano la possibilità alla squadra ospite di trovare la conclusione decisiva con Clementi.

“Quella di oggi è stata una brutta prestazione – ha commentato a fine gara il tecnico Valentina Ayale. Ho visto la squadra eccessivamente affaticata e con poco mordente. Dobbiamo ritrovare in fretta la giusta mentalità e condizione perché abbiamo già perso troppi punti e non possiamo più rischiare di perderne altri e rimanere impantanate nella zona bassa della classifica”.

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: