ULTIM'ORA

Siracusa, scatta domani la raccolta porta a porta di carta e cartone. Garozzo: “così si riduce la Tari”


carta e cartone siracusa times

Immagine di repertorio

News Siracusa: comincerà domani la raccolta porta a porta di carta e cartone. L’annuncio era stato dato all’inizio del mese in occasione dell’emergenza discariche e l’Amministrazione ha deciso di confermare l’iniziativa, il cui servizio sarà svolto dalla Igm.

La raccolta porta a porta sarà effettuata secondo un preciso calendario che, in questa prima fase, andrà avanti per tutto il 2016. La città è stata divisa in 12 zone e ogni giorno, dal lunedì al sabato, la raccolta avverrà in una singola zona. Il ritiro di carta e cartone si svolterà dunque ogni due settimane e sarà fondamentale informarsi sulla zona in cui ricade il proprio immobile. A tal fine, l’Igm sta distribuendo casa per casa un volantino esplicativo con l’indicazione della zona e dei giorni di raccolta previsti fino al 31 dicembre. Le stesse informazioni si possono trovare sulla home page del sito istituzionale: www.comune.siracusa.it.

La prima zona ad essere servita, la numero 1, è un’area che interessa corso Umberto, via Necropoli dei Fusco, viale Paolo Orsi e si spinge fino a via Elorina. La raccolta in ciascuna delle 12 zone avviene tutte le mattine tra le ore 7 e le ore 9.

Sarà necessario lasciare il rifiuto fuori dagli spazi privati depositandolo all’interno di sacchetti o scatole di carte e cartone, mentre i rifiuti sfusi devono essere legati con spago e nastro adesivo. L’utenza è raccomandata di ridurre il volume degli scatoloni e degli imballaggi più grandi oltre che di conferire nell’indifferenziato le carte e i cartoni con residui alimentari o la carta per alimenti. Nel volantino distribuito dalla Igm è già descritto cosa  e come smaltire.

Il nuovo servizio, che non è previsto a Ortigia e Cassibile dove già si effettua il porta a porta, riguarda Belvedere ma non le altre zone esterne al perimetro urbano, dunque anche le zone balneari, dove sarà riorganizzata la diffusione dei cassonetti azzurri.

“Puntiamo molto sulla riuscita di questo tentativo – spiega il sindaco, Giancarlo Garozzoe facciamo affidamento all’accresciuta sensibilità ambientale dei siracusani. È solo un assaggio di quello che sarà, in futuro prossimo, il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti. La frazione di carta e cartone pesa molto sul totale dei rifiuti e quindi, se finisce nell’indifferenziata, incide in maniera considerevole sul costo totale del servizio. Meno tonnellate di spazzatura portiamo in discarica, meno spendiamo e meno pesante sarà anche la Tari pagata dai cittadini”.

Siracusa, scatta domani la raccolta porta a porta di carta e cartone. Garozzo: “così si riduce la Tari”

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: