ULTIM'ORA

Siracusa. Saranno premiati oggi i partecipanti al concorso “La mia città; ospite o cittadino? Momenti di (il)legalità nel mio ambiente sociale”


Ezechia Paolo Reale Siracusa Times

News Siracusa: si svolgerà, oggi pomeriggio alle 17, presso la sala conferenze dell’ISISC la cerimonia di premiazione del concorso “La mia città….ospite o cittadino? Momenti di (il)legalità nel mio ambiente sociale”, promosso dalla fondazione “Siracusa è Giustizia“.

Si può ben dire che tutta la provincia abbia partecipato a questa seconda edizione del concorso sulla legalità – commenta Ezechia Paolo Reale presidente di Siracusa è Giustizia perché gli istituti che hanno aderito anche quest’anno spesso sono frequentati da molti ragazzi provenienti da tutta la provincia e che ogni giorno si spostano anche con difficoltà, non nascondiamolo, per raggiungere le loro aule. Noi siamo ancora più grati a questi giovani, perché con i loro professori si sono spesi su tematiche come la giustizia e il senso civico, prima accogliendoci il 23 maggio nella Giornata della Legalità nelle loro classi, prestando grandissima attenzione a tutto quello che abbiamo fatto con loro e di cui abbiamo discusso, poi lavorando alla realizzazione di video che li vedono protagonisti veri. Un grazie a loro, tutti vincitori, senza alcuna differenza, grazie al loro senso di giustizia e legalità che va coltivato e premiato”.

Il concorso sulla legalità nasce con il patrocinio dell’ISISC e la collaborazione della sottosezione di Siracusa dell’Associazione Nazionale Magistrati.

L’Istituto “A.Rizza” per Ragionieri, l’Istituto Nautico “G.A. Della Targia”, l’Istituto per Geometri “F.Iuvara” e il Liceo “M.Raeli” sezione Classico di Noto “Di Rudinì”, sono queste le scuole che verranno premiate e accolte, oggi pomeriggio, durante la cerimonia all’ISISC.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: