ULTIM'ORA

Siracusa. Sarà presentato venerdì il libro “Storia del viaggio in Sicilia dalla tarda antichità all’età moderna”


Locandina Siracusa Times (3)News Siracusa: venerdì 17 giugno 2016, alle 18.30, al Biblios Cafè di via del Consiglio Reginale 11, sarà presentato “Storia del viaggio in Sicilia dalla tarda antichità all’età moderna” del saggista Carlo Ruta. Dialogheranno con l’autore la storica dell’arte Luana Aliano e l’archeologa Daria Di Giovanni.

Il libro è una articolata ricostruzione storica degli itinerari e delle motivazioni che lungo i secoli hanno condotto alla frequentazione della più grande isola del Mediterraneo. Adottando una prospettiva di lungo periodo, l’autore si trova a fare i conti con notevoli scarti epocali, quindi con dinamiche complesse, nelle quali il viaggio, vissuto e raccontato, assume una molteplicità di forme e declinazioni.

Nello scandagliare i viaggi in Sicilia, lungo i secoli, l’autore mette a fuoco differenti punti di vista e diverse “logiche” rappresentative, che in una certa misura persistono e si aggrovigliano nella modernità, mentre il viaggio lungo il Mare Nostrum e nell’isola va aprendosi a significativi risvolti artistici e letterari, sull’onda degli interessi umanistico-rinascimentali, neoclassici e romantici. Lungo le epoche vanno consolidandosi, in realtà, diverse percezioni dell’isola, a seconda delle prospettive geofisiche, ma a seconda anche delle stagioni. Si compongono così tradizioni differenti, di cui l’idealizzazione e il pregiudizio, la fascinazione e l’approccio problematico, definiscono per certi versi le polarità. Obiettivo tra i principali di questa opera è allora quello di focalizzare queste tradizioni, che giungono di fatto fino alla nostra contemporaneità, per indagarne radici ed effetti.

 Carlo Ruta è saggista, laureato in Filosofia presso l’Università di Messina e in Teorie della conoscenza, della morale e della comunicazione conseguita presso l’Università di Urbino. Autore di numerosi saggi, tra i più recenti: Guerre solo ingiuste; Narcoeconomy; Colletti criminali; Il crepuscolo della Sicilia islamica; Cristiani e musulmani nella Sicilia normanna, con altri autori; L’Utopia del possibile, con Achille Occhetto. Ha curato e introdotto cronache e resoconti di viaggio di varie epoche. Ha condotto studi su alcuni aspetti dell’età dei lumi. Ha diretto e dirige collane librarie. Ha pubblicato reportage su “Il manifesto”, “Narcomafie” e altre testate giornalistiche.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: