ULTIM'ORA

Siracusa: sabato 25 luglio appuntamento all’Hospice con “Il cibo elemento di aggregazione”


sciopero sanità Siracusa TimesNews Siracusa: sarà il cibo a fare da filo conduttore al “Kêpos” che si terrà sabato 25 luglio, a partire dalle 19, nel giardino dell’Ospedale Rizza, dove ha sede l’Hospice Kairós.

Un momento di riflessione e di intrattenimento, aperto alla città e organizzato dalle Associazioni “Amici dell’Hospice Siracusa”, “Sapere Aude! Psicologi in Cure Palliative”, “C.I.A.O. – Centro Interdisciplinare Ascolto Oncologico” che, legandosi al tema guida di Expo 2015 (Nutrire il pianeta. Energia per la vita), esplorerà il rapporto tra l’uomo e il cibo nelle sue diverse sfaccettature. Il cibo è, infatti, motore di vita e misura del benessere. Al contrario, il suo rifiuto è spia di un malessere fisico e psicologico. È un elemento di condivisione e aggregazione, pilastro delle relazioni sociali, simbolo di tradizioni culturali e dell’identità dei popoli.

Della corretta nutrizione e del valore terapeutico del cibo e della convivialità disserteranno Giovanni Moruzzi responsabile dell’Hospice Kairós, Fulvio Giardina presidente dell’Ordine nazionale e regionale degli Psicologi e Luca La Fauci biologo nutrizionista. A seguire, lo spettacolo teatrale “Solstizio di mezza estate. Rito per nutrire l’anima” a cura di Massimo Tuccitto: «Il nostro corpo necessita di nutrimento come la nostra anima. L’arte nutre l’anima, il cibo sostiene il corpo e spesso si traduce in arte».

“Amici dell’Hospice Siracusa” – come lo è in Hospice. Intorno al cibo i volontari dell’Associazione “Amici dell’Hospice Siracusa”, hanno costruito alcuni intensi momenti di condivisione con i pazienti e i loro familiari. Momenti in cui si nutre il corpo ma anche l’anima perché, grazie al cibo, si uniscono le persone, si alimentano le relazioni e si gusta la pienezza dello stare insieme e del prendersi cura reciproco».

Sarà anche l’occasione per l’associazione “Sapere Aude! Psicologi in Cure Palliative”, per rendere noti gli obiettivi e i risultati raggiunti in quest’anno di attività. Nata dall’omonimo Tavolo tecnico, costituitosi nell’agosto 2014 presso l’Hospice Kairós, riconosciuto dall’Ordine degli Psicologi Sicilia e, come gruppo di lavoro, dalla SICP (Società Italiana Cure Palliative), coinvolge gli psicologi degli Hospice di tutta la Sicilia e di Reggio Calabria. L’obiettivo dell’associazione è condividere e uniformare le best practice definendo una metodologia unica nell’approccio con la persona malata e la famiglia all’interno delle strutture preposte alla gestione del fine vita.

L’incontro si arricchirà di piacevoli note culinarie orchestrate, come da tradizione, dai volontari dell’Associazione “Amici dell’Hospice di Siracusa” e “C.I.A.O.” e colorate dalle pietanze tipiche di ogni singola provincia curate e presentate dagli psicologi del “Sapere Aude!”

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: